Messina, la Comunità ortodossa in piazza per una raccolta alimentare con #isamupubbirazzu

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Dal tonno alla carne in scatola, passando per latte e prodotti per l’igiene personale: la Comunità Ortodossa di Messina e l’associazione di volontariato #isamupubbirazzu organizzano una raccolta alimentare per le persone bisognose della città dello Stretto. L’appuntamento è per venerdì 4 novembre, dalle ore 7.30 alle ore 13.30 nella piazzetta della scuola Salvo d’Acquisto di Villaggio UNRRA.

A contattare l’Associazione di volontari è stato Padre Giovanni Amante: «Il caro bollette – spiega – e la situazione economica attuale ha fatto diminuire le donazioni e rallentato la catena solidale di tutta la popolazione messinese che puntualmente, nonostante tutto, aiuta i meno fortunati. Speriamo che le donazioni siano tantissime; in città oltre alle famiglie bisognose messinesi abbiamo moltissimi stranieri con bambini che, giornalmente, bussano alla porta delle nostre Chiese e associazioni, hanno bisogno di generi alimentari e prodotti per l’igiene».

Gli fa eco il presidente dell’associazione #isamupubbirazzu, Alessandro Brigandì: «L’emergenza – sottolinea – si fa sempre più grande causa guerra e sbarchi profughi; tanti nostri fratelli scappano dalla loro terra di origine cercando aiuto e noi non possiamo e non dobbiamo ignorare le loro difficoltà. Qualcuno da lassù ci insegna di aiutare, sempre, il prossimo, qualsiasi sia la sua origine, il colore della sua pelle, la sua religione».

«Coinvolgeremo – conclude la vicepresidente di #isamupubbirazzu, Laura Bruzzese – tutta la città di Messina organizzando, anche in centro città e zona nord, nelle prossime settimane, raccolte alimentari in zone adiacenti alle scuole per coinvolgere anche i più piccoli e i più giovani per fargli capire quanto sia importante donare e aiutare i meno fortunati. Vi aspettiamo numerosi».

Raccolta alimentare a Messina: cosa donare?

Questa la lista di alimenti richiesti per la raccolta alimentare della Comunità ortodossa di venerdì prossimo a Messina:

  • carne in scatola;
  • tonno in scatola;
  • pomodori in scatola;
  • passata di pomodoro;
  • pancarrè;
  • mais;
  • latte;
  • tè;
  • caffè;
  • miele;
  • minestrone in scatola;
  • piselli in scatola;
  • legumi in scatola;
  • olio di semi;
  • olio di oliva;
  • pasta;
  • riso;
  • detergenti per l’igiene personale;
  • detersivi per indumenti;
  • succhi di frutta;
  • biscotti, merendine;
  • fette biscottate;
  • crackers.

 

(93)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.