Argento Cannistrà Fusco del movimento 5 stelle di messina

Messina. Comandante della Polizia Municipale, il M5S: «Venga nominato al più presto»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Attualmente a Messina il comando del Corpo della Polizia Municipale è affidato al Comandante Vicario. Adesso i Consiglieri Comunali del M5S chiesto che «venga nominato al più presto il Comandante della Polizia Municipale, come previsto dalla Legge e dal Regolamento del Corpo». Per i pentastellati è necessario avviare tutte le procedure necessarie per nominare il Comandante della Polizia Municipale, affinché possa svolgere i compiti e le funzioni che gli vengono attribuiti dalla legge e dal regolamento

La richiesta è stata inviata al Sindaco di Messina Cateno De Luca. «In diverse occasioni – scrive in una nota Cristina Cannistrà del M5S – i componenti della Commissione hanno trattato la questione della Polizia Municipale alla presenza dei rappresentati delle Organizzazioni Sindacali e dell’Assessore al ramo, e in ognuno di questi incontri si è sempre ribadita l’urgenza di nominare il Comandante della Polizia Municipale nel rispetto del Regolamento del Corpo.

Tuttavia, a tutt’oggi, nonostante le numerose richieste, il Sindaco e la Giunta, sino ad oggi, non hanno provveduto ad adeguare la loro azione amministrativa ai Regolamenti Comunali che disciplinano la materia. Attualmente il compito di Comandante viene svolto da un “Comandante Vicario”, figura non prevista dal Regolamento Comunale vigente della Polizia Municipale, ma adottata anche dall’ultimo Organigramma della Giunta comunale con delibera 628 del 10 novembre 2021».

Messina senza Comandante della Municipale

«Quella del Comandante – prosegue la nota – è una figura apicale, prevista dalla Legge e fondamentale per garantire un corretto espletamento del servizio, essendo il responsabile dell’organizzazione e direzione tecnico-operativa, amministrativa e disciplinare del Corpo di Polizia». Insieme a questo, il gruppo consiliare ha richiesto un parere per valutare la conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo statuto e al regolamento che riguardano il Corpo della Polizia Municipale.

«Chiederemo al Presidente del Consiglio Comunale, – conclude la nota – di avanzare richiesta di parere al Segretario Generale per avere chiarimenti sulla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo statuto e al regolamento, con riferimento all’organigramma adottato dalla Giunta, al fine di appurare la fondatezza delle rimostranze, avanzate dalle Organizzazioni Sindacali, in merito alla mancata applicazione del regolamento comunale per tutto ciò che concerne il funzionamento del Corpo della Polizia Municipale».

(137)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.