Messina: arriva la prima edizione della Festa delle Api

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Presentata oggi a Palazzo Zanca  la prima edizione della Festa delle Api, promossa dalla Comunità Masci Messina 1 Il Faro e dalla Parrocchia S. Maria di Montalto, in programma il 19 e il 27 maggio prossimi nel parco di Montalto.

L’incontro è stato moderato dell’Avvocato Silvana Paratore, legale esperto di politiche sociali, che ha ricordato come la giornata Mondiale delle Api sia stata istituita nel 2017 da parte delle Nazioni Unite su proposta della Slovenia, Paese molto attento al benessere delle api. Lo scopo dell’evento è sensibilizzare le nuove generazioni e gli adulti sull’importante ruolo delle api nell’ecosistema. Le api sono sentinelle dell’inquinamento ambientale. Proteggerle significa anche conoscere i modi corretti per allontanarle, senza ucciderle.

Festa delle api: l’importanza della scuola

L’assessore alla pubblica istruzione Pietro Currò si è soffermato sul ruolo della scuola quale centro propulsore per lo sviluppo di percorsi formativi caratterizzati dal diretto contatto con la realtà che la circonda: «Conosco bene l’importanza e il ruolo delle api nella produzione dei prodotti dell’apicoltura, tra cui il miele, il polline e la pappa reale. Questa realtà bisogna collegarla con il mondo della scuola, con i bambini e le loro famiglie, e con i docenti. Tutto ciò in una fase in cui le api sono sempre di meno, a causa dei mutamenti climatici, delle patologie e dell’uso eccessivo di fitofarmaci».

L’importanza delle api nel nostro ecosistema

La manifestazione si svolgerà al Parco di Montalto il 19 e il 27 maggio dalle ore 9:30 alle ore 13:00. Il portavoce della comunità Masci Messina 1 Il Faro Carmelo Casano ha affermato che saranno previsti laboratori creativi per bambini, ragazzi e scout sull’importanza delle api nel nostro ecosistema e la messa a dimora di alberi, piante e fiori prediletti dalle api. In più, ci sarà anche la degustazione di miele.

I partecipanti alla conferenza

Alla conferenza di presentazione per la prima edizione della Festa delle Api hanno partecipato:

  • il Magister della Comunità Letterio Brigandì,
  • il parroco della Chiesa di Montalto Padre Lorenzo Campagna e i referenti delle associazioni e degli enti pubblici patrocinanti l’iniziativa.

I responsabili della prima edizione della Festa delle Api

I responsabili dell’evento:

  • Comune di Messina,
  • Città metropolitana di Messina,
  • Comando del Corpo Forestale della Regione Siciliana, servizio 12 – Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina;
  • Dipartimento dello sviluppo rurale e territoriale – Servizio 13 Servizio per il Territorio di Messina;
  • CESV centro servizi per il Volontariato Messina, Ente del Terzo settore;
  • Club per l’UNESCO di Messina;
  • M.A.S.C.I. Regione Sicilia;
  • Gruppo A.G.E.S.C.I. Messina 13 Associazione culturale Inside Messina,
  •  partecipazione delle aziende di apicoltori La Deliziosa e L’apicoltura in città.

(133)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.