rievocazione storica dello spettacolare sbarco di don giovanni d'austria a messina (2019)

Messina celebra il 450esimo anniversario dello sbarco di Don Giovanni d’Austria

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Fino al 7 agosto la città celebra il 450° Anniversario dello spettacolare sbarco di Don Giovanni d’Austria, quest’anno senza la consueta rievocazione storica. Con la presentazione ufficiale al Monte di Pietà, è stato annunciato il calendario degli eventi commemorativi il 450° Anniversario dello spettacolare sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina. Si tratta di una delle pagine di storia più importanti del XVI secolo, che vide la città dello Stretto protagonista assoluta nell’accogliere nel suo porto la Flotta della Santa Lega, posta sotto al Comando del figlio naturale di Carlo V.

Il programma fino a sabato è il seguente: oggi, venerdì 6 agosto, alle 18.30 appuntamento con “Malvasie senza confini”, in ricordo del compianto Paolo Bitto, in collaborazione con la Camera di Commercio, istituto Antonello, istituto Cuppari, Marco Polo Project Venezia con la presentazione del volume di Marcello Saja “Malvasia delle Lipari”. Sabato 7 agosto, invece, verrà affissa a cura del Rotary Club Stretto di Messina e del Comune la targa commemorativa in onore di Miguel Cervantes presso il Tribunale dove sorgeva il grande Ospedale.

Da segnalare, infine, l’esposizione dell’opera d’arte “La Battaglia di Lepanto” di Concetta de Pasquale e Rosa Mundi, a cura della Fondazione Donà dalle Rose a Palazzo Zanca, dal 5 agosto al 30 settembre. La mostra sarà visitabile fino al 7 agosto la mattina dalle 9.00 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 17.00 alle 19.30. L’ingresso è gratuito.

anniversario sbarco don giovanni d'austria

(280)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.