Messina ha un nuovo albero: a piazza Cairoli arriva un ulivo secolare

albero, ulivo, piazza cairoli, messinaEcco svelato il mistero: se nei giorni scorsi, passeggiando per piazza Cairoli, vi è capitato di notare l’assenza di una pianta, camion colmi di terra o uomini in tuta da lavoro in azione è perché stavano sostituendo un albero malato con un maestoso ulivo di più di 1.000 anni.

A dare il via a tutto è stato il dottor Gaetano Basile, presidente della ditta Saccne Rete, che ha deciso di dare il proprio contributo per rivitalizzare il verde urbano di Messina: così sabato scorso uno degli ulivi di piazza Cairoli è stato rimosso e trasportato in un vivaio dove sta ricevendo cure adeguate. Una volta rimesso in sesto verrà anche lui ripiantato in un luogo della città che ancora, però, non è stato svelato.

albero, ulivo malato, rimosso da piazza cairoli a messina«La decisione di realizzare questi interventi proprio ora, a dicembre, non è casuale perché – ha spiegato Antonino Marchetta, perito agrario paesaggista e titolare della ditta che ha svolto i lavori e che ha rimesso in sesto anche l’aiuola dell’Annunziata – il clima più freddo consente all’ulivo di essere ripiantato senza subire traumi. Più freddo c’è, meno rischi corre la pianta durante un’operazione di questo tipo».

Così adesso piazza Cairoli ha un nuovo albero, un bellissimo ulivo secolare piantato in uno degli spiazzi lato mare.

(1469)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *