lavori galati marina

Messina. Al via i lavori per la difesa costiera di Galati Marina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il Sindaco Cateno De Luca, insieme all’assessore alla Difesa del Suolo Francesco Caminiti, è a Galati Marina per l’inizio dei lavori per la difesa costiera della spiaggia della zona Sud. Gli interventi sono stati approvati dall’Ufficio del Commissario di Governo contro il Dissesto Idrogeologico della Regione Siciliana guidato da Maurizio Croce.

I lavori prevedono il posizionamento di una decina di opere di difesa, denominati pennelli, che partiranno dal fondale di Galati Marina e arriveranno alla spiaggia di Santa Margherita.

«Questa mattina – dice Caminiti – cominciamo a mettere i massi per i lavori per il pennello di Galati Marina. Il pennello è un’opera di difesa costiera, per evitare che i marosi arrivino nell’abitato e consente un ripascimento naturale della spiaggia».

Interventi per la difesa costiera nel tratto Galati – Santa Margherita

lavori galati marina

Dopo le indagini barimetriche effettuate sul fondale della spiaggia di Galati Marina, saranno posizionati quindi i primi 7 pennelli del I lotto. «I lavori per questa porzione di spiaggia termineranno il 9 novembre. Poi – ha detto il sindaco sui social – una volta avviata la gara d’appalto e consegnati i lavori, si partirà con il II lotto che comprende la spiaggia di Santa Margherita.

L’intervento previsto, con un importo lavori a base di gara pari a 2.211.657,76 euro, è stato affidato al Consorzio Stabile Vitruvio scarl con un importo contrattuale al netto del ribasso d’asta del 28.727% pari a 1.587.805,64 euro.

Intanto il prossimo lunedì, il Sindaco De Luca ha annunciato un nuova diretta per gli interventi sul litorale nord della città.

(130)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.