manifestazione libera contro le mafie messina 21 marzo 2022

Messina, 21 marzo 2023: la Giornata contro le mafie promossa da Libera

Pubblicato il alle

3' min di lettura

“È possibile”: questo è lo slogan scelto da Libera per il 2023 che come ogni 21 marzo scende in piazza contro le mafie. Anche a Messina diversi momenti di raccoglimento perché «la XXVIII edizione della “Giornata Nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” è occasione concreta per fare memoria viva e chiedere verità e giustizia».

Dopo i “100 passi verso il 21 marzo” con iniziative di partecipazione consapevole alla Giornata contro le mafie, il Presidio di Libera Messina oggi sarà a Milano, città scelta per la manifestazione nazionale. Tra i partecipanti, anche i ragazzi del Progetto Amunì, realizzato da Libera in collaborazione con l’Ufficio del Servizio Sociale per i Minorenni di Messina, che prevede il coinvolgimento di minori dell’area penale in percorsi di cittadinanza attiva.

Per il 2023 quindi, niente nomi letti a piazza Unione Europea come era accaduto nel 2022, ma numerosi Luoghi di memoria e impegno a Messina e provincia, «promossi e partecipati dalle associazioni, dalle organizzazioni e dalle scuole del nostro Presidio – si legge nella nota –, nelle quali, attraverso la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie, incontri e momenti di riflessione si contribuirà a diffondere capillarmente il messaggio della Giornata».

Giornata contro le mafie 2023: le iniziative a Messina

Oltre alle scuole che leggeranno i nomi delle vittime di mafia, si esibiranno in rappresentazioni teatrali e si occuperanno di attività di approfondimento, ecco le altre iniziative promosse a Messina in occasione della Giornata contro le mafie 2023:

  • Lettura dei Nomi presso la Rotonda del Viale Giostra dedicata alle Vittime e ai Martiri della mafia promossa da: Associazione Antonello, Plesso Vann’Antò, Kiwanis Antonello da Messina, Cittadinanza Attiva Messina, Legambiente dei Peloritani, Comitato Civico Messina Città Dimenticata – ore 10.00
  • Lettura del libro “Terre e libertà” e lettura dei Nomi presso lo spazio antistante la Camera del Lavoro Cgil di Messina – ore 10.00
  • Oratorio Padre Annibale APS e Parrocchia Sacra Famiglia CEP – Lettura dei Nomi e attività laboratoriali
  • Lettura dei nomi e attività laboratoriali promosse dal Clan del Sole – Gruppo Scout AGESCI Messina 3
  • Anymore Onlus sceglie tre luoghi di impegno per fare memoria: ore 10.00 al Centro Polisportivo CSI Giovanni XXIII di Ritiro, sede del progetto “Terzo Tempo: sport è comunità”; ore 15.30 insieme ai partner del Progetto ICAROS, a Mili Marina, presso il terreno confiscato alle mafie; ore 18.00 presso il bene confiscato alle mafie in via Citarella, sede del progetto SARAJ – aggregazione in movimento
  • Messa presso la Chiesa Madre S. Maria Raccomandata ore 10.00 e lettura dei Nomi in Piazza Abbate Cacciola promossa dall’Azione Cattolica, Giardini Naxos – ore 11.30
  • Momento di ricordo delle vittime innocenti delle mafie promosso dalla Fondazione Messina e dalla cooperativa sociale EcoS-Med all’interno di un seminario sui temi della salute mentale a Milazzo.

La città scelta per il corteo nazionale per il 2023 è Milano.

(194)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.