Maltempo a Messina. Danni in città e disagi nei collegamenti con le Isole Eolie

Luoghi di Messina: il mare in invernoUna nuova ondata di maltempo si sta abbattendo su Messina causando danni in città e in provincia. Da una settimana i collegamenti con cinque delle Isole Eolie sono stati interrotti e si rischia che la situazione resti immutata anche per Natale.

I primi danni si contavano già ieri quando il Comitato Mercati ambulanti di Messina ha comunicato sulla propria pagina Facebook che a causa delle forti raffiche di vento è il mercato dello Zir ha subito diversi danni. «Poco fa al mercato Zir di Messina – si legge nel post pubblicato ieri. Si è abbattuta una tromba d’aria causando danni per diversi centinaia di euro. Fortunatamente non ci sono feriti.Un pensiero agli operatori che ogni giorno combattono per sopravvivere».

maltempo messina, danni via dei mille

danni per il maltempo al mercato zir a messinaIn queste ore, in città, il maltempo prosegue. Forti raffiche di vento e pioggia si stanno abbattendo su Messina da diverse ore. Alcuni addobbi sono stati danneggiati in via dei Mille e diversi danni sono stati registrati anche nelle zone periferiche, ad Acqualadrone e nei paesi della provincia tirrenica. Proprio per questi motivi, Palazzo Zanca ha pubblicato una nota per comunicare la chiusura delle ville comunali e dei cimiteri cittadini per la giornata di oggi.

Per quel che riguarda, come si accennava, le Isole Eolie, Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi, comunica Ansa, sono senza collegamenti da una settimana a causa delle pessime condizioni del mare. Tra stasera e domani, inoltre, sono previste ulteriori mareggiate. Il rischio, attualmente, è che aliscafi e traghetti non riescano a raggiungere l’arcipelago lasciandolo isolato anche nei giorni della Vigilia e di Natale.

(Foto del Mercato Zir reperita sulla pagina Facebook del Comitato Mercati ambulanti di Messina)

(417)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *