Liberi alloggi in via Taormina. Accorinti: “Ha prevalso il buonsenso”

accorintiIl sindaco Renato Accorinti ha espresso grande soddisfazione per lo sgombero spontaneo di tutti gli alloggi occupati nei giorni scorsi in via Taormina:

“Ha prevalso certamente il buon senso ed è un segnale altamente positivo per tutta la nostra comunità che il confronto con l’Amministrazione abbia portato a questa soluzione”.
Nel ribadire che i gravi problemi dell’edilizia residenziale pubblica necessiterebbero di enormi risorse economiche di cui l’Ente locale non dispone, il Sindaco ha dichiarato: “Anche in questa occasione nessuna deroga al rispetto delle regole è stata consentita, le poche abitazioni che potremo assegnare saranno attribuite secondo le graduatorie degli aventi diritto, graduatorie trasparenti e più volte verificate. Il risultato raggiunto, forse per la prima volta, che tutti gli appartamenti siano stati sgomberati senza nessun intervento coattivo, rappresenta un motivo di riflessione”

Accorinti ha concluso affermando che “la linea di questa Amministrazione, più volte manifestata e confermata nei fatti concreti, è quella di far valere i diritti , evitando scorciatoie e favoritismi. I cittadini stanno acquisendo sempre maggiore consapevolezza che tutto questo rappresenti una garanzia per tutti”.
Anche l’assessore alle Politiche della Casa, Sebastiano Pino, ha voluto esprimere il suo personale ringraziamento a tutti coloro che hanno concorso per risolvere la problematica: “È stato certamente decisivo lo sforzo che abbiamo riservato al dialogo con le famiglie, riconoscendo certamente il loro stato di disagio, ma ribadendo sempre che la legalità non è mai negoziabile. Il mio personale impegno si aggiunge a quello del Sindaco e di tutta la Giunta per dare le risposte più pronte pur in presenza di evidenti scarsità di risorse. Adesso il nostro sforzo è rivolto a mantenere gli impegni assunti per giungere in tempi brevi all’assegnazione degli alloggi agli aventi diritto”.

(359)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *