le vie dei tesori a Messina, edizione 2019

“Le Vie dei Tesori”, l’Università di Messina seleziona studenti per le visite guidate

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche l’Università di Messina aderisce all’edizione 2021 de “Le Vie dei Tesori”, iniziativa nata nel 2006 con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della città siciliane.

Per questo motivo verranno selezionati 24 studenti iscritti regolarmente all’Ateneo messinese che avranno il compito di guidare i visitatori alla scoperta dei luoghi di interesse della città.

I requisiti per diventare una guida

Verranno così coinvolti 24 studenti universitari – con il coordinamento di docenti dell’Ateneo e professionisti qualificati – che dovranno essere regolarmente iscritti (in corso e in regola con il pagamento delle tasse) ai Corsi di laurea magistrale e a ciclo unico dell’Ateneo.

Gli studenti selezionati si occuperanno di:

  • accoglienza,
  • mediazione linguistica,
  • informazioni,
  • visite guidate nei luoghi.

Per lo svolgimento di tali attività sono necessarie capacità di relazione e attitudine a comunicare in modo divulgativo. Trattandosi di un’attività culturale promossa dall’Ateneo, è in corso la procedura di riconoscimento di CFU extracurriculari agli studenti coinvolti in tali attività.

Gli studenti interessati a partecipare possono inviare la propria candidatura fino al 22 agosto tramite una procedura informatica sulla piattaforma ESSE3, alla quale i candidati accedono dalla propria area riservata compilando il modello allegato all’avviso. La selezione verrà effettuata tenendo conto dell’ordine di arrivo delle candidature, fino a concorrenza dei posti disponibili.

Per informazioni rivolgersi al C.O.P., Centro Orientamento e Placement, Referenti: Dott.ssa Domenica Maria Fotia e Dott.ssa Graziella Galletta:

  • 090.6768274/8272
  • jobplacement@unime.it

A settembre “Le Vie dei Tesori” anche a Messina

Dopo qualche incertezza, anche Messina è stata inserita nell’itinerario de “Le Vie dei Tesori” 2021. Per l’occasione l’Università di Messina garantirà l’apertura di alcuni spazi, in cui sarà possibile visitare, con unico coupon:

  • la collezione delle Ceramiche
  • la collezione Archeologica
  • la Pinacoteca dell’Università
  • l’Orto Botanico Pietro Castelli

 

 

 

 

 

(67)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.