giusy e antonella donato, pescaturismo per il progetto “la sicilia si sente” di Birra Messina

Le sorelle Donato tra le 9 storie di Birra Messina per raccontare la Sicilia unica e coraggiosa

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Dalle sorelle Antonella e Giusy Donato, che hanno trasformato l’antico peschereccio del nonno in un’opportunità per fare turismo a Ganzirri, a Davide e Irene che, appassionati di storia, hanno creato un percorso alla riscoperta delle antiche vie Francigene attraverso tutta la Sicilia: sono solo due delle storie scelte da Birra Messina per raccontare l’Isola attraverso il progetto “La Sicilia si sente”. Un’iniziativa che affonda le radici nella cultura e nelle tradizioni dell’Isola e che punta a mettere in luce l’intraprendenza di chi ha deciso di vivere ed investire nella sua terra.

A due anni dalla presentazione della Birra Messina Cristalli di Sale, il birrificio ha deciso di celebrare la Sicilia e i suoi protagonisti raccontando attraverso i propri canali social 9 storie di “meraviglia inaspettata” per le 9 province dell’Isola. Il progetto ha preso il via lo scorso 19 aprile e proseguirà fino a giugno: ogni settimana verrà rilasciato un nuovo video sui canali social del brand. Video che raccontano la storia di chi è nato in Sicilia e ha scelto di rimanere sull’Isola, di «vivere nella propria terra, trasformando antichi mestieri e tradizioni in scommesse imprenditoriali e in attività che valorizzano le bellezze naturalistiche e culturali dell’isola, soprattutto quelle meno note e fuori degli stereotipi».

I 9 racconti riguardano, nello specifico, Palermo, Mazara del Vallo (Trapani), Favara (Agrigento), Modica (Ragusa), Catania, Ganzirri (Messina), Enna (Catania), Augusta (Siracusa) e Caltanissetta. La storia di successo ed intraprendenza scelta per Messina è quella delle sorelle Antonella e Giusy Donato che, nel 2012, hanno lanciato un’attività di pescaturismo prendendo l’antico peschereccio ereditato dal nonno e trasformandolo in uno “strumento” per intrattenere i turisti e mostrare loro le meraviglie del mare dello Stretto.

“La Sicilia di Sente”: dove vedere le 9 storie del progetto della Birra Messina

Le storie del progetto “La Sicilia si Sente” verranno rilasciate una alla settimana sui canali social di Birra Messina (Instagram e Facebook), ma sono disponibili anche sulla piattaforma dedicata e sul canale Youtube del birrificio. Il progetto è stato ideato e curato con la collaborazione dell’agenzia creativa Bitmama e della casa di produzione Zepstudio, interamente costituita da professionisti siciliani.

A supporto della piattaforma, è di nuovo on air sulle principali reti televisive nazionali lo spot “La Sicilia si sente”, un affresco della Sicilia e dei suoi abitanti, scandito da una poesia in dialetto siciliano scritta ad hoc, per esprimere al meglio la cultura e l’eleganza di questa terra senza tempo, che, proprio come Birra Messina Cristalli di Sale, ha il potere di risvegliare tutti i sensi, grazie anche alla forza della musica travolgente del maestro Ennio Morricone e alle immagini suggestive e spettacolari che l’accompagnano.

(601)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.