La Sicilia può ripartire con le prime dosi dei vaccini anti-covid: arrivate 40.500 fiale

fiale del vaccino contro il coronavirus (vaccini anti-covid)Oltre 40mila dosi di vaccino anti-covid sono arrivate in Sicilia tra ieri e oggi. Si potrà ripartire, quindi, con la somministrazione della prima dose ai circa 30mila soggetti aventi diritto in via prioritaria, vale a dire gli operatori sanitari, medici e infermieri, e i sociosanitari.

Tra il 2 ed il 3 febbraio le case farmaceutiche Pfizer e Moderna hanno consegnato all’assessorato alla Salute della Regione Siciliana, guidato da Ruggero Razza, rispettivamente 35.100 e 5.400 dosi di vaccino anti-covid, per un totale di 40.500 fiale.

Dopo lo stop imposto dai ritardi delle scorse settimane, si potrà quindi ricominciare a somministrare la prima dose di vaccino agli aventi diritto che, al momento, sono gli operatori sanitari, medici ed infermieri, e i sociosanitari. Non si è fermata, comunque la somministrazione delle seconde dosi per chi già aveva avuto la prima (eccezion fatta per quelli che nelle scorse settimane sono stati definiti i “furbetti dei vaccini” e che hanno ricevuto il farmaco pur non avendone diritto). Il 30% dei soggetti vaccinati aventi diritto ha già ricevuto la seconda dose.

(194)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *