Bellavista mare e Pilone, Torre Faro - Messina

La pedonalizzazione di Torre Faro al vaglio della Commissione: cosa prevede la delibera

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Si è aperta (ma non si è conclusa) la discussione in Commissione sui provvedimenti da prendere per la viabilità di Torre Faro in vista dell’estate 2021. La delibera di Giunta prevede la pedonalizzazione di alcune aree del borgo marinaro e l’attivazione del servizio di bus-navetta dal parcheggio Torri Morandi.

A commentare l’andamento dei lavori, il presidente della Commissione Viabilità, Libero Gioveni: «Avevamo già dedicato due sedute sull’argomento, in una delle quali erano state ascoltate anche tutte le associazioni di categoria (Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti). Dopo ampio dibattito, però, la Commissione ha accolto una mozione con la quale, prima di determinarsi, si chiede di ascoltare anche le valutazioni del Presidente della VI Municipalità, Matteo Mangraviti, e del Vicecomandante della Polizia Municipale, Marco Crisafulli, che quindi saranno invitati nella prossima seduta di lunedì 24 maggio».

La delibera presentata dalla Giunta De Luca e discussa oggi in Commissione prevede due provvedimenti principali.

Il primo contempla l’istituzione, dal 1° Giugno al 15 settembre 2021 di quattro aree pedonali con durata continua (tutti i giorni, feriali e festivi, h 24):

  • nel tratto della via Palazzo compreso tra le vie Pietro Ribaud e via Cariddi;
  • nel tratto della via Cariddi (ex via Nuova) compreso tra le vie  Mangraviti e Palazzo;
  • nel tratto della via Torre compreso tra le vie Rando e Pozzo Giudeo;
  • nel tratto della via Fortino compreso tra le vie Lanterna e Biasini.

Il secondo prevede «il servizio di bus-navetta con partenza ed arrivo al parcheggio di interscambio “Torri Morandi” e lungo il percorso via Pozzo Giudeo – via Lanterna – via Fortino – via Senatore F.co Arena con biglietto integrato del parcheggio e del bus pari a 2,50 euro/giorno per tutti i passeggeri di ciascuna autovettura».

La discussione, in ogni caso, è rinviata a lunedì 24 maggio. Presenti alla seduta di oggi, gli assessori proponenti Salvatore Mondello e Dafne Musolino, il Dirigente del Dipartimento servizi territoriali ed urbanistici Antonio Cardia e il tecnico del servizio mobilità urbana Antonio Loria.

(157)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.