La donazione di sangue non si ferma, prosegue l’attività di Avis Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Nonostante la recente ordinanza sindacale che dichiara la città in zona rossa, l’Avis Messina non si ferma e continua la sua attività di raccolta sangue. Le attività di donazioni del sangue e degli emocomponenti sono livelli essenziali di assistenza sanitaria per cui non possono fermarsi.

«Come già successo durante il lockdown dello scorso marzo – fa sapere l’Avis Messina in una nota ufficiale – la donazione di sangue ed emocomponenti non si ferma. Nei D.P.C.M. degli scorsi mesi e nelle note del Ministero della Salute dello scorso novembre, infatti, è specificato l’inserimento della donazione tra le “situazioni di necessità” e pertanto, nel pieno rispetto dei protocolli sanitari e della tutela della salute di staff e donatori, l’attività dell’Avis Comunale di Messina proseguirà regolarmente».

Puoi andare a donare regolarmente

La sede dell’Avis Comunale, in via Ghibellina 150/I infatti, rimane regolarmente aperta da:

  • lunedì a sabato, dalle 7.00 alle 11.00;
  • la prima domenica di ogni mese.

Per diventare donatore Avis:

(89)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.