Foto di Lipari vista dall'alto

Isole Eolie, oltre 40 mln per due nuovi porti turistici

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Sarà presentato entro questo mese il nuovo approdo turistico di Lipari. Un investimento da oltre 40 milioni di euro, che sarà prenderà vita su iniziativa della Lipari Porto Spa e che sorgerà nella baia tra Pignataro e Sottomonastero.

L’idea è quella di realizzare 700 posti barca, attraverso una diga foronea tecnologica a Marina Lunga, un nuovo braccio a Bagnamare e un prolungamento dell’attuale molo. Quello del nuovo porto di Lipari però non è l’unica opera infrastrutturale turistica prevista nelle Isole Eolie.

Grazie ad un finanziamento di oltre due milioni di euro ottenuto dalla Regione da parte della giunta  Giorgianni, l’approdo degli aliscafi a Vulcano danneggiato diversi mesi fa da un traghetto rimasto incagliato per via del forte vento, sarà trasformato in un vero e proprio porto turistico. Il progetto prevede la realizzazione di cento posti barca e di due approdi per gli aliscafi.

(482)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.