Isole Eolie, due forti esplosioni all’alba sul vulcano Stromboli

esplosioni sul vulcano StromboliDue forti esplosioni all’alba di oggi, domenica 19 luglio, sul vulcano Stromboli hanno svegliato i cittadini e i turisti dell’Isola. Da quanto si apprende non sono stati segnalati danni a cose e persone e l’attività registrata è stata di intensità minore rispetto a quella del 3 luglio dello scorso anno.

A comunicarlo è stato l’Osservatorio Etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). Le due esplosioni sono state registrate intorno alle 5.00 e alle 6.23 di stamattina, domenica 19 luglio. La seconda esplosione, si legge nel comunicato diramato dall’Ingv, «è stata di intensità maggiore rispetto alla normale attività stromboliana ed ha interessato area Centro-Sud della terrazza craterica. Questa esplosione ha prodotto una colonna di cenere alta circa 1km, e materiale di grosse dimensioni (>50 cm) che ha raggiunto Pizzo. Parte del materiale si è riversato lungo la Sciara del fuoco raggiungendo il mare».

Le due esplosioni, si apprende, sono state in ogni caso di minore intensità rispetto a quella del 3 luglio 2019 a seguito della quale ha perso la vita un escursionista.

(Foto © Ansa)

(211)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *