Iniziati i lavori di rimessa a nuovo della Strada Panoramica dello Stretto

foto della strada dissestata della via nuova panoramica dello stretto – MessinaSono iniziati ufficialmente i lavori sulla Strada Panoramica dello Stretto. Ad annunciarlo è stato il sindaco della Città Metropolitana di Messina Cateno De Luca che oggi, nel corso di una conferenza stampa ha illustrato il nuovo piano di interventi sulla viabilità provinciale che vedrà la realizzazione di 10 opere su tutto il territorio Metropolitano per un importo totale di 5.820.980,19 euro.

Nella città di Messina i lavori si concentreranno proprio sulla Strada Panoramica dello Stretto – nel tratto compreso fra la rotonda di Granatari e la rotatoria di Faro Superiore – dove da tempo è stato interdetto il traffico a motociclisti e ciclisti a causa delle pessime condizioni del manto stradale.

Il Sindaco Metropolitano Cateno De Luca e l’Ing. Anna Chiofalo hanno spiegato l’assoluta urgenza di intervenire sulla Panoramica: «Si tratta di un tratto di strada di fondamentale importanza – ha spiegato Chiofalo – frequentata da studenti e da tutti quelli che si recano all’Ospedale Papardo. Ho ricevuto spesso chiamate da parte di conducenti che lamentavano il cattivo stato della strada e più volte sono stata tentata di chiuderla».

Adesso, grazie alla somma proveniente dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e del Pasterplan- Patto per la Città Metropolitana di Messina, finalmente si potrà intervenire sull’importante arteria della città.

«Sono 10 le opere – ha raccontato Sindaco Metropolitano Cateno De Luca – che verranno realizzate su tutto il territorio provinciale. Due di questi interventi serviranno per rimettere in sicurezza la Strada Panoramica: 1.265.000,00 euro verranno impegnati per lavori di manutenzione delle parti degradate della pavimentazione stradale, mentre altri 235.000,00 euro saranno destinati a lavori di manutenzione per la sostituzione di barriere di sicurezza incidentale e per la fornitura e collocazione di alcuni giunti di dilatazione di ponti ed il rifacimento di segnaletica stradale. I lavori si concluderanno entro 97 giorni, durante la quale la strada rimarrà aperta al transito».

Tutti gli interventi sulla viabilità della Città Metropolitana di Messina

  1. Strada Panoramica dello Stretto del Comune di Messina: manutenzione della pavimentazione stradale (1.265.000,00 euro).
  2. Strada Panoramica dello Stretto del Comune di Messina: sostituzione di barriere di sicurezza incidentale e per la fornitura e collocazione di alcuni giunti di dilatazione di ponti ed il rifacimento di segnaletica stradale ( 235.000,00 euro).
  3.  S.P 15 di Passo Aranciara nei Comuni di Limina ed Antilllo: miglioramento delle condizioni di sicurezza (375.288,34 euro).
  4. Tratti della SS.PP. ricadenti tra i Comuni di Capo d’Orlando e Tusa: lavori di ripristino piano viabile per il miglioramento della percorribilità ( 100.000,00 euro).
  5. Zona tirrenica della Città Metropolitana di Messina e nell’Isola di Vulcano: lavori di ripristino ( 245.979,85 euro).
  6. S.P 4 di Santa Caterina all’interno del territorio del Comune di Francavilla di Sicilia: manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e sistemazione del piano viabile (300.000,00 euro).
  7. S.P Fiumefindesi: manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e sistemazione del piano viabile (300.000,00 euro).
  8. S.P.A 42 – C.da Matrissa – Taormina: manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e sistemazione del piano viabile (400.000,00 euro).
  9. S.P 11 di Mongiuffi Melia e S.P. 13 di Gallodoro: manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e sistemazione del piano viabile (1.300.000,00 euro).
  10. S.P 23 di Missero 19/a e 19/b Missero-Mondello-Mistano-Rimiti-Due Fiumare: manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e sistemazione del piano viabile (1.300.000,00 euro).

I finanziamenti

A seguito della recente emanazione dell’art.38-quarter della legge di conversione n.58 del 28 giungo 2019 – che introduce una serie di deroghe alle disposizioni in materia di contabilità pubblica e alle procedure per l’approvazione del rendiconto 2018 con la pubblicazione della determina di riaccertamento dei residui del 29/97/2919 – si è proceduto con nota del Sindaco Metropolitano Cateno De Luca e del dirigente della Direzione Viabilità Dott. F. Roccaforte a disporre la consegna sotto riserva di legge e la stipula dei contratti per tutti i lavori già aggiudicati nel 2018 e rimasti bloccati per l’impossibilità di assumere spese in conto capitale in regime di gestione provvisoria.

Grazie ai fondi sbloccati provenienti dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (2.220.980,19 euro) e del Masterplan – Patto per la Città Metropolitana di Messina (3.600.o00,00 euro) si potranno realizzare i 10 interventi sulla viabilità provinciale, consentendo finalmente di far fronte a un problema di assenza di manutenzione, che si è aggravato negli ultimi anni per l’impossibilità di approvare bilanci, a causa degli squilibri finanziari provocati dal prelievo forzoso dello Stato sulle entrate delle ex-province.

 

 

 

 

 

 

(304)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *