In spiaggia con Trenitalia: nel 2021 mezzo milione di turisti in treno a Taormina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Taormina nel G20 spiagge. L’evento, il cui quinto summit si sta tenendo a Riccione, in Emilia-Romagna, nei giorni 5 e 6 aprile, coinvolge un network di città balneari a cui ha aderito Trenitalia, la quale permette, grazie ai suoi treni regionali, di raggiungere le spiagge italiane. Si tratta di una due giorni per definire i progetti sul futuro delle coste italiane che abbiano come focus la Transizione Ecologica, l’Innovazione, la Sicurezza e l’Economia.

Nel corso del 2021, da giugno a settembre, più di mezzo milione di persone (520.000) si sono recate nei fine settimana a Taormina, dove si trova l’incantevole località di Isola Bella, attraverso la rete ferroviaria di Trenitalia, con circa 2 milioni e mezzo di viaggiatori sui treni regionali in tutto il periodo estivo.

Inoltre, sono tuttora attivi i servizi Taormina Link e Taormina Line, che collegano con i bus di ASM Taormina la stazione di Taormina-Giardini al centro cittadino. Durante l’evento sono stati proposti anche il Cefalù Line, Barocco Line – itinerario fra arte e natura fra Siracusa e Donnafugata passando per Fontane Bianche, Avola, Noto, Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa Ibla e Ragusa – e l’Etna link.

Si parla anche di sviluppo sostenibile dei territori. Pietro Diamantini, Direttore della Direzione Business Alta Velocità, ritiene che il trasporto ferroviario sia «al centro dello sviluppo di una mobilità integrata, collettiva e sostenibile», ribadendo l’impegno del Gruppo FS per offrire al passeggero un viaggio sempre più a misura delle sue esigenze.

«Aumentiamo la nostra capacità di trasporto, in particolar modo sulla Adriatica, con delle fermate ad hoc per l’estate, naturalmente in centri dove ci sono dei bacini di utenza più rilevanti» ha continuato Diamantini. «Riteniamo di essere importanti, in particolar modo quest’anno, dal momento che il costo dell’energia e della della benzina, e quindi i costi generali sono incrementati».

Per favorire l’uso del treno per turismo Trenitalia ha realizzato una collana di travel book, di cui uno dedicato proprio alle spiagge e al turismo balneare che accoglie, fra le spiagge siciliane, oltre Taormina, anche Capo D’Orlando, Tusa e Gioiosa Marea.

(77)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.