In corso, per quasi 8 mln di euro, il bando per ampliare e gestire il cimitero di Faro superiore

Cimitero InterniIl cimitero di Faro superiore sarà dato in concessione a privati e ampliato. Il Comune ha bandito la gara da 7.700.000 euro tra 5.736.025 euro di importo lavori, 229.441 di oneri per la sicurezza e 2.294.410 di oneri per la manodopera. Il pubblico incanto, che sarà assegnato secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, prevede la concessione della progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva più l’esecuzione dei lavori di ampliamento e gestione del cimitero di Faro. Il termine di esecuzione è fissato in 1380 giorni e la durata della concessione è di 15 anni. I loculi a disposizione saranno 3.910. Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre le 13 del 29 ottobre prossimo presso l’Urega in via Geraci. Il responsabile unico del procedimento è l’architetto Giovanni Maimone. A dare il via al bando il dirigente comunale ai Cimiteri, Domenico Manna, criticato in settimana dal partito democratico per i troppi incarichi ricevuti dall’amministrazione Accorinti. Manna è anche commissario dell’azienda trasporti e responsabile procedimento del progetto per la nuova via Don Blasco.

Domani, inoltre, alle 11, in una delle sale del Crematorio all’interno del Gran Camposanto, il sindaco, Renato Accorinti, l’assessore ai Cimiteri, Daniele Ialacqua, ed il dirigente il dipartimento Cimiteri, Domenico Manna, illustreranno nel corso di un incontro con la stampa, tempi e modalità di utilizzo dell’ara crematoria del Gran Camposanto. @Acaffo 

(58)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *