Il Teatro Antico di Taormina si illumina del tricolore: l’invito alla speranza del Parco Archeologico

Il Teatro Antico di Taormina si è illuminato delle tinte del tricolore per lanciare un messaggio di speranza a tutta l’Italia durante l’emergenza coronavirus. Diverse le iniziative analoghe in giro per la Penisola, così come a Messina, dove a risplendere di verde, bianco e rosso è stata la Madonnina, simbolo della città dello Stretto.

«Nell’ora più buia – ha commentato il direttore del Parco Archeologico Naxos Taormina, l’archeologa Gabriella Tigano – un invito alla speranza da uno dei monumenti simbolo dell’arte e dell’ingegno dell’Umanità». E mentre il Parco, Teatro compreso, sono chiusi in ottemperanza al decreto dell’11 marzo, sui social gli operatori non si fermano e condividono con i propri follower le immagini dei propri monumenti e paesaggi, offrendo focus giornalieri sui reperti del museo e pillole di storia sui singoli siti archeologici.

Nelle scorse ore, inoltre, si è provveduto alla disinfezione e sanificazione dei diversi siti di proprietà del Parco Archeologico Naxos Taormina, dal museo al Teatro.

A immortalare la Madonnina e il Forte San Salvatore vestiti del tricolore lo scorso 15 marzo è stato Fabio Scrima che ha regalato alla città questo scatto.

madonnina e forte san salvatore illuminati dal tricolore a Messina – foto di Fabio Scrima

Ma a vestirsi del tricolore, negli ultimi giorni, non sono stati solo i monumenti italiani. Da diverse parti del mondo, anche quelle apparentemente più lontane, sono giunti attraverso le facciate di palazzi simbolo delle città, messaggi di solidarietà rivolti al Bel Paese. Tra questi, per fare un esempio, il Municipio di Sarajevo (un tempo sede della biblioteca).

 

FOTO del Teatro Antino di Taormina © Giuseppe De Cola

(167)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *