Il Giro d’Italia approda a Messina: tutte le strade da rimettere a nuovo entro l’11 maggio

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il prossimo 11 maggio 2022 il Giro d’Italia farà tappa a Messina e la città dello Stretto deve farsi trovare pronta ad accogliere i ciclisti in gara. Per questo motivo, il Commissario Straordinario del Comune, Leonardo Santoro, ha fatto inviare una nota al Dirigente del Genio Civile di Messina Nicola Alleruzzo per concordare insieme i lavori necessari al ripristino della pavimentazione in diverse strade della città.

Gli interventi riguarderanno diverse zone di Messina, da Granatari al viale della Libertà, dalla via Garibaldi fino alla via Tommaso Cannizzaro. «La sinergia istituzionale – ha commentato il Commissario Straordinario Leonardo Santoro – con l’Assessorato regionale Infrastrutture, Dipartimento regionale Tecnico ed ufficio del Genio Civile, consentirà la realizzazione di tutte le opere di adeguamento del piano viabile per accogliere efficacemente l’evento ciclistico».

Vediamo, di seguito, le strade che dovranno essere oggetto di lavori di scarifica e bitumazione:

  • via Consolare Pompea, tratto dalla rotatoria di Granatari a via F. Denaro, area di intersezione con via Stagno d’Alcontres (salita Papardo), tratto dall’incrocio Fiumara Guardia in direzione sud, tratti in località Grotte, Pace, Contemplazione, Paradiso, rotatoria Annunziata;
  • viale della Libertà nei tratti dalla rotatoria dell’Annunziata in direzione sud e dall’intersezione con via Pola a via Istria, via Istria, incrocio via Garibaldi-viale Giostra;
  • corso Cavour;
  • aree di intersezione tra via T. Cannizzaro e le vie Centonze e dei Mille;
  • tratto di via Garibaldi, lato valle.

(1027)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.