Arriva hyperCOMIX: l’innovativa piattaforma editoriale made in Messina

Dopo diversi mesi di test e adattamenti, NIWAEN s.r.l. si accinge a lanciare ufficialmente il progetto hyperCOMIX, una piattaforma editoriale, contenitore di libri, riviste o fumetti. La presentazione si terrà martedì 17 alle ore 17.00 a Messina, nei locali di Innesta, incubatore d’imprese presso il quale la società ha stabilito la propria sede in questi ultimi anni.

«È un modo per festeggiare i risultati dei nostri sforzi, ma soprattutto un ulteriore sistema per comunicare al mondo che siamo finalmente sul mercato –  dice Giuliano Pagliaro, presidente del c.d.a. alla guida della società. L’evento sarà sia fisico che online – aggiunge – infatti, mentre presenteremo in sede il funzionamento della piattaforma, saremo in diretta su Facebook per tutti quelli che non potranno essere presenti. L’invito è rivolto a tutte le amiche e gli amici del mondo del fumetto, e dell’editoria in generale, che in qualche modo hanno ricoperto un ruolo fondamentale nel nostro cammino o, ne siamo certi, lo ricopriranno».

Come funziona hyperCOMIX?

Il progetto hyperCOMIX, già presentato in varie fiere di settore, da Catania a Lucca, si è trasformato nel corso degli anni ed è maturato molto rispetto all’idea iniziale. È una raccolta di servizi innovativi per l’editoria digitale basata sulla tesi presentata dallo stesso Pagliaro all’Istituto Europeo di Design di Roma, e sviluppata in collaborazione con Sergio Bonelli Editore nel lontano 1998.

Adesso che le tecnologie finalmente lo consentono, è diventata una piattaforma leggera e affidabile, divisa in due metà:

  • lato web, dove case editrici o autori indipendenti si registrano e possono, da subito e in pochi minuti, pubblicare e vendere online i propri progetti editoriali, siano essi libri, riviste o fumetti;
  • lato “mobile”, una sorta di libreria virtuale dove i lettori possono scegliere, acquistare e leggere quello che è già stato pubblicato, direttamente dai loro tablet o smartphone.

Niwaen

Niwaen è una società messinese che nasce nel 2014 e si fa strada nell’ambiente nazionale e internazionale delle start-up innovative, anche grazie all’aiuto dell’incubatore Innesta. Vince il TIM #WCAP del 2017 e nel 2018 è premiata, come migliore start-up, dall’ambasciata italiana a Tokyo nell’ambito dell’Italian Innovation Day.

Ed è proprio in Giappone che continua questa avventura di business tutto siciliano: una rappresentanza di Niwaen, infatti, partirà il 27 dicembre p.v. alla volta del Comiket di Tokyo, la fiera del fumetto più importante al mondo.

(315)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *