Gli studenti di Messina tornano all’Università con la modalità mista: le linee guida UniMe

Foto dell'Università di Messina - unimeIl 5 ottobre riprendono le attività didattiche dell’Università di Messina (UniMe) con nuove linee guida per svolgere le lezioni in totale sicurezza. Dopo l’interruzione delle lezioni e le lauree a distanza, gli studenti tornano a vivere le atmosfere stimolanti dell’Ateneo.

Si punta sulla modalità blended, cioè mista: presenza o remoto. Le lezioni si dovranno prenotare e sarà sempre meglio tenere a portata di click la piattaforma Teams. Gli esami – dalla prima sessione di gennaio 2021 – si svolgeranno esclusivamente in presenza.

L’Università di Messina in modalità mista – le linee guida

Lo studente potrà quindi scegliere se seguire in remoto o in presenza ma l’Università fornisce delle linee programmatiche.

La modalità in presenza è prevista preferibilmente per:

  • tutti i Corsi di Laurea a frequenza obbligatoria;
  • per il primo anno dei Corsi di Laurea triennale e Magistrale a ciclo unico, in modo da consentire alle matricole la possibilità di accedere pienamente alla vita universitaria;
  • per tutte le attività esperienziali dei CdS, quali esercitazioni, laboratori e tirocini, secondo tempi e modalità che garantiscano il rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento sociale.
  • gli studenti che intendono seguire le lezioni in modalità “in presenza” dovranno effettuare la prenotazione del posto attraverso l’App; al raggiungimento del numero stabilito di posti a sedere di ciascuna aula, i restanti studenti dovranno seguire la lezione in modalità “da remoto”.
  • la prenotazione del posto dovrà avvenire su base settimanale per tutta la durata del corso, da consentire a tutti gli studenti, a rotazione, di poter seguire in presenza le lezioni e conoscere personalmente i docenti.

Inoltre:

  • Le lezioni svolte in presenza dai docenti dovranno essere fruibili in sincrono anche dagli studenti che hanno comunque scelto la modalità “a distanza”.
  • Le lezioni degli anni successivi al primo dei Corsi di Studio triennali e Magistrali a ciclo unico e dei Corsi Magistrali per i quali più dei 2/3 degli studenti intervistati abbia manifestato la preferenza per la modalità a distanza o per i quali un numero assoluto di studenti inferiore a 10 abbia manifestato la preferenza per la modalità “in presenza” si terranno interamente a distanza per il primo semestre, attraverso la piattaforma Teams.

(173)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *