Gas fluorurati: iscrizione obbligatoria al Registro telematico nazionale

camera di commercioLa Camera di commercio comunica che entro il 12 aprile 2013 è obbligatoria l’iscrizione al Registro telematico nazionale per le imprese che svolgono le seguenti attività: installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra; installazione, manutenzione o riparazione di impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra; recupero di taluni gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione; recupero di solventi a base di taluni gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono; recupero di taluni gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore.

Dall’11 febbraio 2013 è, infatti, operativo il Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate, istituito ai sensi dell’art. 13 del decreto 27 gennaio 2012, n. 43, presso il ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, gestito dalle Camere di commercio. In Sicilia, la gestione del Registro è affidata alla Camera di commercio di Palermo.

L’art. 8 del decreto individua le persone e le imprese soggette all’obbligo di iscrizione, che dovrà avvenire esclusivamente in via telematica, entro il 12 aprile 2013. Dal sito ufficiale del Registro, accessibile all’indirizzo www.fgas.it imprese e persone possono presentare, in via telematica, la pratica di iscrizione.

La Camera di commercio di Messina comunica che per effettuare la registrazione al sito  è necessario essere in possesso del dispositivo di firma digitale e accedere  al sistema tramite Internet explorer o Google crome.

(179)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *