È ufficiale: la Galleria San Jachiddu resterà chiusa per tre settimane

È ufficiale: la Galleria San Jachiddu chiude, di nuovo, anche nei giorni feriali e in orario diurno a partire dalla prossima settimana. La misura è stata disposta per consentire lo svolgimento dei lavori di manutenzione della pubblica illuminazione nel tratto interessato.

Il provvedimento era già stato messo in atto qualche settimana fa, ma la città era andata in tilt, anche a causa della coincidenza della chiusura con gli interventi di messa in posa della fibra ottica sul viale Regina Elena. Dopo giorni di traffico congestionato – soprattutto, ma non solo, nelle ore di punta – la Giunta comunale aveva deciso di continuare gli interventi solo in orario notturno e nel fine settimana e di rimandare l’interdizione totale della tratta a dopo la chiusura delle scuole.

E, ora che il “dopo la chiusura delle scuole” è arrivato, i lavori riprenderanno a seguire il calendario così come era stato pensato da principio. A partire da lunedì e fino a venerdì 28 giugno la Galleria San Jachiddu rimarrà chiusa per tutta la settimana, di giorno e di notte, in entrambi i sensi di marcia.

Più nel dettaglio, come recita l’ordinanza emanata dal Dipartimento Mobilità Urbana, la Galleria resterà chiusa dalle 8.30 di lunedì 10 alle 18.30 di venerdì 28 giugno. In prossimità delle vie d’accesso agli ingressi di Giostra e dell’Annunziata sarà apposta l’opportuna segnaletica che indicherà l’interdizione al transito di auto e altri veicoli.

(766)

1 Commento

  • Marcus Tullius Cicero ha detto:

    28 GIUGNO 2019. Mi auguro che sia la data che segna l’nizio dei lavori per il completo ripristino di questa sfortunata opera pubblica. Noi messinesi, in fondo, NON vogliamo la luna; vogiamo solo utilizzare opere pubbliche completamente a norma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *