Frigoriferi, gabinetti, bottiglie di plastica: ancora rifiuti abbandonati in strada a Messina

A Messina, lungo la statale 113 – nello specifico al km 19,770 in direzione Gesso – i rifiuti vengono ancora abbandonati all’aria aperta. La denuncia arriva dal consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo che chiede in una nota ufficiale indirizzata al Presidente della MessinaServizi Bene Comune Giuseppe Lombardo la rimozione della spazzatura.

«Purtroppo – scrive Biancuzzo in una nota ufficiale – continua l’abbandono dei rifiuti da parte di alcuni messinesi lungo i torrenti, nelle scarpate, sotto i ponti e dove capita prima».

A Messina rifiuti all’aria aperta

Lungo la strada statale 113 – direzione Gesso – è stata abbandonata spazzatura varia. «Frigoriferi, gabinetti rotti, lavandini, bottiglie di vetro, plastica, – scrive il consigliere della VI Circoscrizione Mario Biancuzzo – detriti fanno da corona ai numerosi automobilisti che utilizzano la strada per raggiungere i colli.

Questi messinesi non hanno rispetto per l’ambiente e per il territorio e continuano indisturbati ad abbandonare i rifiuti da loro prodotti, sicuramente, lanciandoli dai finestrini dalle macchina e la fanno sempre franca, difficilissimo beccarli. Chiedo l’eliminazione della spazzatura giacente nei pressi del km 19,700».

(120)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *