Ferimento del commissario Giovanni Giardina: solidarietà dal Consiglio Comunale

giovanni giardina della polizia municipale di messinaDurante l’usuale attività di contrasto all’ambulantato selvaggio, lo scorso martedì 30 giugno il commissario Giovanni Giardina ha riportato una ferita alla testa, per la quale è stato portato immediatamente al Pronto Soccorso del Policlinico di Messina. A seguito di quanto avvenuto, il Consiglio Comunale, tramite il proprio Presidente Claudio Cardile, ha voluto esprimere solidarietà e vicinanza all’agente della Polizia Municipale.

I fatti risalgono a martedì 30 giugno. Secondo quanto riportato dal Comune di Messina in una nota, durante un controllo dei Vigili Urbani «un ambulante che occupava abusivamente il suolo pubblico con l’esposizione di prodotti ortofrutticoli destinati alla vendita nell’opporre resistenza alle operazioni di verbalizzazione e di sequestro ha causato il ferimento del Comandate Giardina, il quale ha riportato una ferita alla testa e trasportato al Pronto Soccorso del Policlinico è stato medicato e dimesso con prognosi di sette giorni, salvo complicazioni».

A seguito di quanto accaduto, il Consiglio Comunale ha voluto esprimere vicinanza al Commissario: «Il Commissario Giardina – scrive in una nota il Presidente del Consiglio Comunale Claudio Cardile – svolge un’attività preziosa per il Comune di Messina esponendosi spesso anche a rischi, ma sempre con professionalità e spirito di abnegazione. Questi spiacevoli episodi fanno capire l’importante azione di repressione che il Corpo di Polizia Municipale svolge nel territorio, e per questo ne siamo riconoscenti».

(107)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *