Expo. Il micro birrificio Krithè presenta la “Birra Minchia”

Birra MinchiaMessina riparte dalla birra artigianale. Il micro birrificio Krithe’, protagonista ad Expo 2015 con la presentazione “Birra Minchia”, un prodotto artigianale, non filtrato ricco di profumi e sapori.

La nuova linea di birra, bionda, rossa, tosta che utilizza solo ingredienti biologici è stata lanciata nell’ambito della manifestazione “Messina città Metropolitana ad Expo “ all’interno del  Claster  Bio Mediterraneo.  Il Made in Sicily, in vetrina dunque alla più prestigiosa manifestazione  per presentare al mondo le eccellenze siciliane e le sue produzioni.

“Ripercorrendo la tradizione storica di Messina  – ha spiegato l’imprenditore Nino Amato” abbiamo lavorato per la creazione di un prodotto a bassa fermentazione. Avvalendoci  della collaborazione di Silvio Gulino, noto Mastro Birraio.  Abbiamo  realizzato a Messina un micro birrificio a produzione  Km 0,  con lo scopo di  di coniugare qualità  e    sostenibilità ambientale binomio imprescindibile per lo sviluppo economico del territorio. Una sfida che si è tradotta in un’ occasione unica, per puntare  sul made in Messina, capace di innescare il rilancio del territorio attraverso il  recupero della cultura della storia e delle tradizioni”.

La manifestazione, che si concluderà il prossimo 27 settembre, organizzata dall’assessorato alla Cultura, identità e turismo del comune  di Messina,  ha coinvolto  comuni (Antillo, Basicò, Casalvecchio Siculo, Castroreale, Forza d’Agrò, Furci Siculo, Letojanni, Limina, Mandanici, Monforte, San Giorgio, Montagnareale, Nizza di Sicilia, Pagliara, Roccafiorita , Roccalumera, Sant’Alessio Siculo, Santa Lucia del Mela, Santa Teresa Riva, Savoca,   Scaletta Zanclea, Taormina, Termevigliatore), la Fondazione Itis Albatros e l’associazione “Non solo Cibus”, da anni impegnata nella valorizzazione delle eccellenze.

(1240)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *