Eventi e spettacoli sul cavalcavia della T. Cannizzaro: l’idea per l’estate messinese

foto di un microfonoTrasformare il parcheggio del cavalcavia di via Tommaso Cannizzaro in un luogo per ospitare eventi e spettacoli: è questa una delle idee al vaglio dell’Amministrazione De Luca per animare l’estate di Messina nonostante le attuali restrizioni anti-coronavirus. L’area, ampia e all’aperto, potrebbe ospitare un gran numero di persone in tutta sicurezza, ma non è la sola su cui la Giunta sta puntando l’attenzione.

In questi giorni, l’assessore allo Spettacolo Pippo Scattareggia e il collega alla Cultura Enzo Caruso sono al lavoro, insieme ai rappresentati istituzionali del settore, per l’individuazione di aree sparse sul territorio comunale in cui realizzare eventi per creare una vera e propria rassegna culturale estiva per la città dello Stretto.

Nel corso di diverse riunioni, svoltesi a Palazzo Zanca, si è iniziato a valutare le proposte presentate e le possibilità offerte dal territorio stesso, tenendo in considerazione che l’ultimo dpcm ha stabilito per le attività di spettacolo all’aperto e al chiuso la limitazione di mille posti per le aree esterne e duecento per quelle interne.

Tra queste, spicca la possibilità di trasformare la piattaforma del cavalcavia di via Tommaso Cannizzaro, attualmente adibita a parcheggio e inaugurata solo pochi mesi fa, in un luogo per la realizzazione di spettacoli ed eventi. L’area, ha spiegato nei giorni scorsi l’assessore alla Mobilità Salvatore Mondello, è l’ideale non sono per l’ampiezza ma anche e soprattutto per la posizione centrale. È infatti servita sia dal tram che dalle linee bus ed è vicina a tre parcheggi: il Cavallotti, il La Farina (o “Fosso”) e quello della stazione marittima.Valore aggiunto: la vista sullo Stretto di Messina.

Altre opzioni (in aggiunta) sono rappresentate, per esempio, dall’Arena di Villa Dante e dalla via Laudamo, l’area pedonale situata accanto al Teatro Vittorio Emanuele.

 

(183)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *