rifiuti messina (sant'agata)

Eternit e rifiuti di ogni tipo lungo la riviera Nord di Messina. Sorbello: «Si intervenga»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Rifiuti di ogni tipo, dall’eternit a vecchi sanitari rotti, “popolano” alcune zone della riviera Nord di Messina: a segnalarlo è il consigliere comunale Salvatore Sorbello, che mostra le situazioni di degrado rilevate e, con un’interrogazione urgente, chiede la pulizia di tutte le spiagge della città dello Stretto.

«Proprio a Sant’Agata – scrive il consigliere di Ora Sicilia nel documento, corredato da fotografie – in alcune gallerie sottostanti una pompa di benzina, in piena zona segnalata dalla Protezione Civile come via di fuga verso l’alto in caso di maremoto, si nota la presenza di eternit e di rifiuti di ogni tipo. Premesso che per deformazione professionale Codesto Consigliere difficilmente crede agli incendi per autocombustione, è opportuno, però, segnalare il pericolo concreto ed attuale che si corre per la presenza della pompa di benzina sovrastante».

Fatte queste premesse, Salvatore Sorbello illustra il “fascicolo fotografico” prodotto e chiede l’intervento dell’Amministrazione: «Si segnala, inoltre – prosegue il consigliere comunale –, che il luogo in cui sorge il degrado funge anche da via d’accesso alla spiaggia ed è incredibile l’assenza di qualsiasi tipo d’intervento, considerata l’estate ormai alle porte. Oltre alla spazzatura, si notano, infatti, anche sterpaglie di varia natura che accentuano la presenza di topi, blatte e zanzare del tipo elicotteri ad 8 posti. Si chiede – conclude – di procedere con somma urgenza».

rifiuti messina
rifiuti messina
rifiuti messina
+7

(99)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.