Elezioni regionali 2022. De Luca presenta il progetto per fare il «Sindaco della Sicilia»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A breve l’ex Sindaco di Messina Cateno De Luca presenterà, insieme al deputato regionale Danilo Lo Giudice (Sicilia Vera), il suo progetto per le prossimi elezioni regionali, che si terranno a novembre 2022. L’incontro si terrà oggi, martedì 15 febbraio alle 10:30, nella Sala Rossa di Palazzo dei Normanni. Anche durante il suo mandato, Cateno De Luca aveva annunciato la sua intenzione a voler «dimostrare il suo amore per la Sicilia ed il Popolo Siciliano».

Si apre così la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni regionali che decreteranno il prossimo Presidente della Sicilia; Cateno De Luca chiederà a Nello Musumeci di dimettersi per: «porre fine alla mala gestione politico amministrativa che ha contraddistinto la sua azione di Governo».

Verso le elezioni regionali 2022

La strategia di De Luca è sempre più chiara. Adesso, dopo aver dato le sue dimissioni e presentato Federico Basile come suo candidato a Sindaco di Messina; Cateno De Luca si muove verso i due obiettivi: arrivare alla Presidenza della Regione Siciliana e farsi eleggere Presidente del Consiglio comunale di Messina.

«Siamo in pista, – ha detto De Luca in macchina verso Palermo – pianificheremo la cosiddetta macchina da guerra e lanceremo il numero per chi si vuole candidare al Consiglio comunale e la Circoscrizione a Messina; noi non ci poniamo numero di liste, abbiamo la lista principale e io sarò il primo. Ci saranno tante liste, quanto uomini e donne che vorranno confermare il progetto di svolta di Messina; un gesto d’amore da parte vostra, senza l’illusione che la candidatura è collegata al risultato personale. Tutte le liste, stavolta, non si sa se prendono il 5%. Avrete un numero della mia segreteria.

Per quanto riguarda la candidatura regionale, tra una settimana daremo le indicazioni città per città. Sicilia Vera è un movimento autonomista e indipendentista, per partecipare a questo esaltante progetto, che determinerà tutto. Abbiamo bisogno di un esercito di volontari. Costruiremo comitati di liberazione ovunque, di grande partecipazione per liberare la Sicilia dalla banda bassotti, che deve essere totalmente isolata. Ricordatevi Federico Basile Sindaco di Messina, Cateno De Luca Presidente del Consiglio Comunale, nonché Sindaco della Sicilia».

(1185)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.