Due gelatieri di Messina alla semifinale del Gelato Festival World Masters

gelato artigianaleCi saranno anche 2 gelatieri di Messina e provincia tra gli 89 sfidanti del Carpigiani Day di marzo, la semifinale italiana del Gelato Festival World Masters, il principale torneo internazionale di categoria, giunto ormai alla sua decima edizione.

Dopo un anno di selezioni che hanno coinvolto circa 700 gelatieri prevenienti da tutto lo Stivale, Riccardo Caruso della Pasticceria gelateria Pandolce F.lli Micalizzi di S. Stefano Briga (ME) e Carmelo Loprestini della gelateria Oasi Azzurra di Messina, si sono guadagnati a pieno titolo la partecipazione alla semifinale, rispettivamente con il gusto “Nocciolfresh” e con il gusto “Gustacchio”.

La gara si svolgerà lunedì 11 e martedì 12 marzo all’interno del Campus della Carpigiani Gelato University (in provincia di Bologna) e vedrà tra i partecipanti 89 gelatieri provenienti da 15 regioni italiane: ben 9 sono siciliani. Successivamente ci saranno altri Carpigiani Day al fine dei quali verranno selezionati in totale 16 concorrenti per la finale italiana (settembre 2020). Di questi, 4 porteranno la Penisola alla finale mondiale che si svolgerà nel 2021.

I vincitori del Carpigiani Day di marzo anticiperanno la Giornata Europea del Gelato Artigianale che si festeggia il 24 marzo.

I gelatieri in gara provenienti dalla Sicilia sono:

  • Ignazio Faranda della Caffetteria Luca di Bronte (CT) con il gusto “Gelato al Pistacchio”;
  • Vincenzo Orefice della gelateria Angolo Dolce di Bronte (CT) con il gusto “Trinacria”;
  • Riccardo Caruso della Pasticceria gelateria Pandolce F.lli Micalizzi di S. Stefano Briga (ME) con il gusto “Nocciolfresh”;
  • Carmelo Loprestini della gelateria Oasi Azzurra di Messina con il gusto “Gustacchio”;
  • Giovanni Musumeci della gelateria Blazer di Scicli (RG) con il gusto “Zuppa Ibea”;
  • Daniele Napolitano del Dada cafè di Modica (RG) con il gusto “Ricotta Passion”;
  • Salvino Pappalardo della gelateria SofficeMania di Marina di Ragusa (SR) con il gusto “Bronte in Pepe”;
  • Salvatore Di Mauro e Giovanni Gozzo della Pasticceria gelateria Porta Reale di Noto (SR) con il gusto “Karrua”;
  • Christian Mangiafico del Bar Mangiafico di Solarino (SR) con il gusto “Femminello di Siracusa”.

 

(3820)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *