Docenti e studenti insieme. Messina urla no alla “Buona scuola”

manifestazione4Partecipa anche Messina alla manifestazione prevista, oggi, in tutta Italia per attirare l’attenzione sul destino della scuola italiana.

Docenti e studenti messinesi uniti in una manifestazione contro la riforma, denominata “Buona scuola”, del Governo Renzi. Stamattina, giovani e meno giovani di tutta Italia, armati di striscioni e megafono, ma anche di insoddisfazione e preoccupazione, sono scesi in piazza per dire no alla legge Renzi-Giannini, che conferisce “troppi” poteri ai presidi, che potranno assumere direttamente i docenti; ai tagli di risorse per la scuola pubblica e ai finanziamenti alla scuola privata; al metodo di valutazione dell’Invalsi, che penalizza molti meritevoli.manifestazione1

A Messina, la manifestazione è partita da Piazza Antonello e, dopo avere percorso le principali vie cittadine, si è conclusa davanti alla Prefettura. Tutti i partecipanti, insieme alle principali sigle sindacali, sono stati accomunati dal medesimo sentimento “No alla buona scuola, sì alla giusta Scuola”.

(463)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *