Divieti di sosta a Messina: le strade interessate

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Settimana di provvedimenti viari e divieti di sosta a Messina, tra condotte fognarie da sistemare; pavimentazione da rifare in attesa della V Tappa del Giro d’Italia e scerbature, ma andiamo con ordine. Da oggi, lunedì 2 maggio, e fino a venerdì 20 divieti di sosta per lavori di riqualificazione ambientale, risanamento torrente e realizzazione nuova condotta fognaria da Bisconte alla via Santa Marta.

Istituiti quindi i divieti di sosta, 0-24, con zona rimozione coatta, in entrambi i lati, e di transito veicolare nel tratto di via Camaro, tra l’accesso lato valle della ditta “Edilcolor 2000” (compreso) e la via Santa Marta (esclusa), garantendo il transito pedonale in tutta l’area di intervento per mezzo della realizzazione di idonei percorsi pedonali protetti e l’ingresso pedonale a tutti gli accessi laterali ivi insistenti.

Divieti di sosta a Messina

Per quanto riguarda invece i lavori di scerbatura a cura della Messinaservizi Bene Comune, il Servizio di Mobilità Urbana del Comune ha disposto i seguenti provvedimenti viari. Tutti i divieti di sosta, dal 9 maggio all’8 giugno, a Messina:

  • dal 9 maggio all’11 maggio nella fascia oraria 20–6, lato monte viale Regina Elena e di viale Regina Margherita, nel tratto compreso tra viale Giostra e Parco Aldo Moro;
  • dall’11 al 13 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato monte di viale Regina Margherita, nel tratto compreso tra Parco Aldo Moro e Istituto San Luigi;
  • dal 16 al 18 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato monte di viale Regina Margherita e di viale Principe Umberto, nel tratto compreso tra l’Istituto San Luigi ed il ristorante Duca di Windsor;
  • dal 16 al 18 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato mare di viale Italia, nel tratto compreso tra viale Europa ed il numero civico 42;
  • dal 18 al 20 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato mare di viale Italia e di viale Principe Umberto, nel tratto compreso tra i numeri civici 42 e 40;
  • dal 18 al 20 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato monte di viale Principe Umberto nel tratto compreso tra il ristorante Duca di Windsor e via Dino e Clarenza;
  • dal 23 al 25 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato monte di viale Principe Umberto, nel tratto compreso tra le vie Dino e Clarenza e Castelli;
  • dal 23 al 25 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato mare di viale Principe Umberto, nel tratto compreso tra il numero civico 40 ed il Belvedere di Cristo Re;
  • dal 25 al 27 maggio, nella fascia oraria 20-6, lato monte di viale Italia, nel tratto compreso tra le vie Castelli e Noviziato Casazza;
  • dal 25 al 27 maggio, nella fascia oraria 20-6, in entrambi i lati di viale Principe Umberto e viale Regina Margherita, nel tratto compreso tra il Belvedere di Cristo Re e Villa Salus;
  • dal 30 maggio all’1 giugno, nella fascia oraria 20-6, lato monte di viale Italia, nel tratto compreso tra via Noviziato Casazza e viale Europa;
  • dal 30 maggio all’1 giugno, nella fascia oraria 20-6, lato mare di viale Regina Margherita, nel tratto compreso tra Villa Salus e l’Istituto Ignatianum;
  • dal 6 all’8 giugno, in entrambi i lati di viale Regina Margherita e di viale Regina Elena, nel tratto compreso tra Villa Salus e viale Giostra.

Lavori per il Giro d’Italia

Per quanto riguarda i lavori di sistemazione della pavimentazione delle strade interessate dalla V Tappa del Giro d’Italia, il Servizio Mobilità Urbana del Comune di Messina, per consentire l’esecuzione dei lavori, ha disposto la proroga fino a sabato 7 di tutti i provvedimenti viabili adottati con le ordinanze dirigenziali nn. 473 e 511 rispettivamente del 14 aprile e del 21 aprile scorsi.

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.