caritas

Disabilità e regolamenti. Dibattito della Caritas alla Provincia

Pubblicato il alle

2' min di lettura

caritasSabato 13 dicembre nel Salone degli Specchi della Provincia, alle 9.30, avrà luogo un dibattito pubblico su “Handicap e Regolamenti Comunali: il garante, gli stalli, i beni patrimoniali. Un impegno Comune per i diritti dei disabili”.

Il dibattito è promosso dal Coordinamento Disabilità della Caritas Diocesana. Hanno aderito le associazioni del mondo cattolico che operano nel settore: Movimento Fede e Luce, Don Orione, Club Arietta, Accir, Mirko Piskeo, Tre Ali, Associazione Culturale Music Men, Unitalsi, Anffas, Senza Barriere, Associazione 7000, Movimento Apostolico Ciechi, Nucleo Diocesano Protezione Civile, Aifi.

Le stesse associazioni, lo scorso 3 dicembre, in occasione della “Giornata Internazionale per i Diritti delle Persone Disabili”, si sono date appuntamento nel Duomo per un incontro di preghiera e di riflessione. Un momento, questo promosso dalla Caritas e dall’ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute, di grande aggregazione e partecipazione attorno al tema: “Siamo tutti uguali agli occhi di Dio”.

«In questo anno particolare, che ha visto aumentare i disagi per le persone disabili – si legge in una nota –, le associazioni si sono ritrovate per ribadire il loro impegno a fianco di chi vive l’handicap e per favorirne la piena integrazione sociale. Padre Gaetano Tripodo, nella duplice veste di direttore della Caritas diocesana e di direttore dell’ufficio diocesano di Pastorale della Salute, si è rivolto ai disabili, ai familiari, ai volontari, agli operatori ringraziandoli perché il loro impegno, la solidarietà e la condivisione che dimostrano quotidianamente rappresentano un esempio di vita cristiana per tutto il nostro territorio. 

(92)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.