Deiezioni canine: MessinaServizi Bene Comune installerà 1000 contenitori in città

MessinaServizi Bene Comune annuncia che, in seguito alla stipula del contratto con la società Steel e Power nella giornata di ieri, a partire dalla terza settimana di Giugno si inizierà ad installare in città 500 contenitori per le deiezioni canine in tutto il territorio cittadino. In seguito entro la fine di Giugno  saranno posizionati gli  altri 500 contenitori, per arrivare così a 1000 e servire cosi tutta la città.

«Si tratta di un segno di civiltà – ha detto il presidente di MessinaServizi Bene Comune Giuseppe Lombardo. A Messina spesso, si registra uno scarsissimo senso civico che nuoce all’immagine della città ed alla salute delle persone. Ma, d’ora in poi, per i proprietari degli “amici a quattro zampe” non ci sarà neanche più l’alibi della mancanza dei contenitori per il conferimento delle deiezioni. È un segno importante anche per permettere ai nostri amici animali e ai loro padroni di passare più tempo all’aria aperta senza doversi preoccupare di tornare a casa per gettare le deiezioni canine.  I contenitori saranno installati anche nelle ville pubbliche, nelle piazze, nella aree attrezzate per i giochi per bambini e in tutti i luoghi di interesse pubblico in città. I contenitori sono realizzati interamente in lamiera zincata e verniciata, composti da un carter fisso e da un pannello frontale incernierato su di un lato con una chiusura universale a chiave triangolare, che potrà essere aperta solo dall’operatore per svolgere tutte le operazioni di cambio sacco e pulizia. Ci auguriamo che i cittadini, differentemente da quanto avvenuto in passato, non danneggino questi contenitori mantenendo così, anche grazie al loro utilizzo, il decoro per le strade e aiutandoci nel nostro lavoro quotidiano».

(224)

1 Commento

  • Paola Armaleo ha detto:

    Speriamo che vengano svuotate e igienizzate periodicamente, no come quelli precenti. Prima che qlcuno obietti su quanto osservato, comunico che i bisogni del mio cane li riporto a xasa e seguono il programma dello smaltimento aree domestiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *