Da stanotte tir in arrivo da Catania e Palermo obbligati a Tremestieri

TirDa stanotte, un minuto dopo la mezzanotte, i tir con massa superiore a 3,5 tonnellate, in arrivo da Palermo e Catania, saranno obbligati a uscire allo svincolo Tremestieri. Altrimenti saranno multe. Con il completamento della segnaletica in tangenziale, le ordinanze del sindaco Renato Accorinti e del dirigente comunale alla Viabilità Mario Pizzino entrano concretamente in vigore per trasferire in periferia il traffico dei mezzi pesanti. Sulla sponda calabra, invece, non è stata ancora disegnata la segnaletica e i tir continueranno a sbarcare alla stazione Marittima e alla rada San Francesco e percorrere le vie del Centro. Secondo le due ordinanze emesse la scorsa settimana il comando della polizia municipale istituirà per il controllo tre presidi fissi che 24 ore su 24 vigileranno per il rispetto delle ordinanze al piazzale di Campo delle Vettovaglie destinato alle operazioni di imbarco e sbarco alla Marittima e sulla strada che dall’intersezione tra i viali della Libertà e Giostra giunge agli approdi della rada San Francesco. In caso di inagibilità del molo di Tremestieri per condizioni meteo marine avverse e i minuti di attesa supereranno i 60 il transito sarà permesso in Centro anche ai mezzi pesanti. Sono esclusi dalle ordinanze i tir che sbarcano al molo Norimberga dalle navi della Cartour in arrivo o in partenza per Salerno. 

(43)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *