Cumia Superiore. Rischio cedimento di un muro di sostegno. Richiesti interventi

cumia superioreIl consigliere comunale, Domenico Guerrera, e il Presidente dell’Associazione Culturale Monte Cumia e Valle Camaro, Francesco Zaccone, chiedono l’intervento del Commissario straordinario, Luigi Croce, per la sistemazione di un tratto di tubazione in via Mastrangelo, a Cumia Superiore, per consentire il normale deflusso delle acque piovane attraverso il cunettone ed evitare l’accumulo di acqua ai piedi di un muro di sostegno a rischio di cedimento strutturale. Come più volte segnalato dal Presidente Zaccone, le copiose acque piovane, o per una rottura della tubazione che le convoglia verso il cunettone o per intasamento della stessa, riaffiorano nel terreno circostante la vasca di raccolta, posta in prossimità di un muro di sostegno, e non raggiungono il cunettone, «con la conseguenza ― spiegano Guerrera e Zaccone ― che il muro di sostegno della strada e dei soprastanti fabbricati ha subito dei cedimenti fondali, testimoniati dalle profonde crepe lungo tutta la struttura di sostegno». Ritenendo la dispersione delle acque piovane pericolosa «per la pubblica incolumità per il possibile cedimento del muro che avrebbe serie ripercussioni anche sulle case adiacenti», Guerrera e Zaccone chiedono a Croce un intervento urgente per porre fine al pericolo rappresentato da questa situazione.

(135)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *