vaccino over 80

Covid, via alla quarta dose in Sicilia con vaccino mRNA: chi può farla

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Al via anche in Sicilia la quarta dose con vaccino anti-covid a mRNA (come Pfizer e Moderna) per i soggetti over 80, gli ospiti delle RSA e le persone tra i 60 e gli 80 anni con elevata fragilità, purché sia trascorso un intervallo minimo di 120 giorni dal booster. A comunicarlo è la Regione Siciliana.

Finito lo stato di emergenza, ma continua la campagna vaccinale in tutta Italia. A partire da ieri, 12 aprile 2022, e sulla base della circolare ministeriale dell’8 aprile, anche in Sicilia sono cominciate le somministrazioni della quarta dose (o seconda dose di richiamo) con vaccini anti-covid come Pfizer e Moderna.

Chi ha diritto in questo momento alla quarta dose? I soggetti over 80, specifica la Regione, gli ospiti di RSA e i soggetti tra i 60 e gli 80 anni con elevata fragilità, purché sia trascorso un intervallo minimo di 120 giorni dalla prima dose di richiamo (terza dose). Al momento tale indicazione non si applica ai soggetti che abbiano contratto l’infezione da SARS-CoV-2 successivamente alla somministrazione della terza dose.

 

Per quel che riguarda, infine, l’andamento dell’epidemia coronavirus, nella giornata di ieri, 12 aprile, in Sicilia sono stati registrati  5.692 nuovi casi, così suddivisi tra le province dell’Isola: 537 ad Agrigento, 279 a Caltanissetta, 926 a Catania, 106 a Enna, 1052 a Messina, 1406 a Palermo, 316 a Ragusa, 579 a Siracusa, 491 a Trapani. Le persone attualmente ricoverate negli ospedali della Sicilia sono  1.027, 60 in terapia intensiva. I tamponi molecolari processati sono stati 4125. I tamponi rapidi sono stati 31.602.

(142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.