Covid Sicilia: Tortorici diventa “zona rossa” da venerdì 5 febbraio

comune di tortorici, in provincia di messinaÈ ufficiale: il comune di Tortorici, in provincia di Messina, diventerà “zona rossa” a partire da venerdì 5 febbraio 2021 a causa dell’andamento dell’epidemia coronavirus nel territorio. A disporlo, con un’ordinanza, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza.

Il provvedimento è stato preso tenendo in considerazione la nota inviata dal Comune e la relazione dell’ASP e mira a salvaguardare la salute pubblica e contrastare la diffusione del covid-19 nel centro nebroideo. L’ordinanza è stata già pubblicata sul sito della Regione e sarà in vigore dal 5 al 15 febbraio 2021 (compreso).

Le misure previste sono quelle disposte per la zona rossa dal Dpcm Conte del 14 gennaio 2021 e dall’ordinanza regionale. Saranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado, sarà disposto il divieto di circolazione e di entrata e uscita dal Comune (salvo le ormai note eccezioni dei motivi di salute, lavoro, necessità e urgenza). Chiusi anche gli uffici pubblici e i negozi, tranne alimentari, tabacchi, edicole, farmacie e parafarmacie. Aperte anche le attività considerate essenziali ed inserite nell’allegato 23.

Il Comune di Tortorici, sulla propria pagina Facebook ufficiale, pubblica giornalmente il grafico del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile che mostra la situazione dei contagi da coronavirus all’interno del territorio. Questa è la situazione al 3 febbraio 2021 (tenendo presente che il Comune ha una popolazione di circa 6mila abitanti):

(448)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *