comune di vittoria

Covid, restrizioni da “zona arancione” per due Comuni siciliani

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Scatteranno il 28 agosto 2021 le nuove misure restrittive da “zona arancione” per Comiso e Vittoria, Comuni della provincia di Ragusa. A disporlo, con l’ordinanza n.86 il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in ragione dell’aumento dei contagi da covid-19.

Mentre la Sicilia sembra avvicinarsi sempre di più all’ingresso in zona gialla, due Comuni passano in zona arancione per effetto dell’ordinanza firmata dal governatore Nello Musumeci con l’obiettivo di arrestare la crescita dei contagi. Le misure più restrittive, in aggiunta a quelle già previste dal governo nazionale per la zona bianca, saranno in vigore da domani, sabato 28 agosto e fino a lunedì 6 settembre (compreso).

La decisione di applicare le misure della zona arancione ai Comuni di Comiso e Vittoria, nel ragusano, si è resa necessaria – spiegano dalla Regione Siciliana – per contenere i contagi da coronavirus nei territori coinvolti. Questo significa, per esempio, che i ristoranti e i bar potranno lavorare solo con asporto e domicilio, che ci saranno limitazioni all’ingresso e all’uscita dai due Comuni, che musei, cinema e teatri saranno chiusi, mentre resteranno aperti i negozi.

(378)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.