foto di un medico con un vaccino

Covid, al via le terze dosi di vaccino per i soggetti “fragili” in Sicilia

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Si parte oggi, lunedì 20 settembre 2021, con la somministrazione delle terze dosi del vaccino anti-covid per i soggetti “fragili” di tutta la Sicilia. Nel contempo, il Commissario nazionale per l’Emergenza, il generale Francesco Paolo Figliuolo, sarà a all’Ismett e all’Hub in Fiera di Palermo insieme al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci e all’assessore alla Salute, Ruggero Razza.

Mentre si parte con la terza dose per i “fragili” – vale a dire, in particolare, le persone immunodepresse, malate oncologiche o che abbiano subito un trapianto –, la campagna vaccinale in Sicilia ancora arranca. Le stime degli ultimi giorni segnalavano come la Sicilia, con molta probabilità, non arriverà a raggiungere l’80% di vaccinazioni (ciclo completo) a fine settembre, come previsto per buona parte del Paese. L’obiettivo dovrebbe arrivare intorno al 26 ottobre. Secondo l’ultimo report della Regione, sull’Isola i vaccinati con almeno una dose sono il 74,96%.

A Messina, intanto, è partita una nuova campagna finalizzata a portare il vaccino anti-covid anche alle persone cosiddette “invisibili”, immigrati e senza fissa dimora, che per ragioni anche burocratiche non hanno finora avuto la possibilità di iniziare il processo di immunizzazione.

Per quel che riguarda l’andamento dell’epidemia da coronavirus in Sicilia, i dati di ieri, domenica 19 settembre, indicano 538 nuovi casi in 24 ore a fronte di 14.076 tamponi processati. L’incidenza sale di poco al 3,8%, mentre sabato era al 3,6%.

 

 

(178)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.