Bonus Sicilia Fiorai

Covid, a settembre torna il “Bonus Sicilia – Fiorai”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

A settembre tornerà il “Bonus Sicilia – Fiorai”, misura di sostegno voluta dalla Regione Siciliana e rivolta alle imprese che si occupano di piante e fiori. Dopo il bando chiuso a luglio – per cui sono stati erogati contributi di 3.500 euro per 644 imprese siciliane – l’assessorato regionale alle Attività produttive ha pubblicato un nuovo avviso per riproporre il sostegno alle attività commerciali di fiori e piante colpite dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

«Ci sono ancora oltre due milioni e mezzo di euro destinati al commercio di piante e fiori – ha detto l’assessore Mimmo Turano – e abbiamo così deciso di venire incontro a quanti a luglio non erano ancora pronti per presentare le istanze pubblicando un nuovo bando che consentirà di inoltrare online le domande dal prossimo 14 settembre».

Il nuovo “Bonus Sicilia – Fiorai”: come ottenerlo

A beneficiare della seconda edizione del “Bonus Sicilia – Fiorai” saranno sempre le piccole e medie imprese del settore florovivaistico attive e con sede in Sicilia. I contributi sono finalizzati a dare liquidità alle imprese fino ad un massimo di 3.500 euro per ciascuna impresa richiedente.

Le istanze di accesso al contributo dovranno essere compilate on line sul portale Sportello incentivi:

  • a partire dalle 12:00 del 14 settembre e fino alle 11:59 del 21 settembre.

(115)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.