Covid-19, prorogate le misure di contenimento: cosa dice il dpcm di agosto 2020

giuseppe conte firma il decreto del 26 aprile di avvio della fase 2 della lotta al coronavirusCon il nuovo dpcm del 7 agosto 2020 il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha disposto la proroga delle misure di contenimento del Covid-19 fino al 7 settembre 2020. Confermati i provvedimenti già in vigore, il documento contiene tra l’altro alcune novità: la ripresa delle crociere battenti bandiera italiana, delle fiere e dei congressi, nonché l’apertura al pubblico di alcune tipologie di eventi sportivi .

Entrato in vigore il 9 agosto 2020, il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri contiene la proroga delle «misure precauzionali minime attualmente in vigore». Si mantiene, quindi, l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi e aperti al pubblico, il rispetto del distanziamento sociale di almeno 1 metro e la raccomandazione del lavaggio corretto e frequente delle mani.

«In perfetta coerenza con i provvedimenti adottati fino ad oggi, abbiamo introdotto  misure proporzionate alla situazione attuale – ha affermato il premier Giuseppe Conte. Noi siamo in una situazione di sostanziale stabilità per quanto riguarda la curva epidemiologica, con dei lievi segnali di ripresa della curva dei contagi da coronavirus. Stiamo facendo bene e stiamo facendo anche meglio se ci compariamo ai paesi con cui siamo confinanti e dove la curva dei contagi è tornata a risalire. Oggi il tasso dei contagi in Italia è tra i più bassi dell’Unione Europea, come risulta dagli ultimi dati del Centro Europeo per la prevenzione delle Malattie. Questo è merito del comportamento responsabile dei cittadini, dobbiamo proseguire».

Covid-19, online il dpcm del 7 agosto 2020: le principali novità

Fatta questa premessa, nel suo messaggio di presentazione del nuovo dpcm, il Presidente Conte ha illustrato alcune delle misure contenute nel documento e, in particolare ha elencato quelle attività che potranno riprendere – con alcuni accorgimenti – nei prossimi giorni.

Riprendono così dal 15 agosto i servizi di crociera da parte delle navi passeggeri di bandiera italiana; le fiere e i congressi, a partire dal 1° settembre e sempre nel rispetto delle misure di contenimento per cui i luoghi in cui si svolgeranno tali eventi dovranno essere abbastanza ampi da consentire il distanziamento di almeno 1 metro tra le persone. Riaprono al pubblico, sempre dal 1° settembre, alcuni eventi sportivi, definiti «di minore entità» e che non superino il numero massimo di 1000 spettatori per gli stadi all’aperto e di 200 spettatori per impianti sportivi al chiuso.

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile consultare il dpcm del 7 agosto in formato PDF a questo link.

(564)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *