plogging messina

Corri, raccogli i rifiuti e vinci: a Messina la prima gara di plogging. Come partecipare

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A Messina arriva il plogging. Che cos’è? Si tratta di una nuova disciplina che coniuga lo sport con la salvaguardia dell’ambiente. Creata in Svezia, combina le parole jogging e “plocka upp” (raccogliere). Dunque si corre e nel frattempo si raccolgono rifiuti, in percorsi di vario tipo, sia urbani che extraurbani. Chi raccoglie e diversifica la quantità maggiore di rifiuti vince.

Il 31 luglio 2022 in riva allo Stretto si terrà la prima gara per adulti, nella spiaggia del Pilone a Torre Faro, a partire dalle ore 09:00, fino alle 12:00. «Crediamo fortemente – si legge in una nota dell’associazione ASD ARB Messina, promotrice dell’iniziativa insieme al CSI – nel valore civico di questa iniziativa che coniuga lo sport al rispetto per il luogo dove si vive. Dopo la prima gara del 29 maggio per i bambini, adesso è il turno degli adulti, che potranno diventare autentici alfieri di una cultura rivoluzionaria ed innovativa».

La competizione di plogging del prossimo 31 luglio a Messina riguarderà un percorso di quasi 16 km. In palio ci sono anche dei premi, suddivisi in base al punteggio in classifica.

  • per il primo classificato il Gruppo Franza, Framon Hotels mette a disposizione un fine settimana per due persone, mezza pensione, presso l’hotel Carasco di Lipari dal 9 all’11 settembre 2022 (valore di circa 600 euro);
  • per il secondo classificato il Gruppo Gullo mette a disposizione un orologio (valore di circa 300 euro);
  • per il terzo classificato Casa e Putia ristorante Slow Food mette a disposizione una cena per due (valore di circa 100 euro).

Le iscrizioni sono aperte dalle ore 08:00 di domenica 18 luglio. Il numero massimo di partecipanti è di 40. Ci si può iscrivere qui.

plogging messina

Foto: WikiCommons

(474)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.