Coronavirus. Test rapidi negli ospedali dell’ASP e all’ex Margherita di Messina

foto di fiala con tampone per il coronavirusPresto a Messina e provincia sarà possibile effettuare test rapidi per la diagnosi del coronavirus e ottenere i risultati dei tamponi nel giro di 20 minuti. A comunicarlo è il direttore generale dell’ASP Paolo La Paglia che annuncia l’arrivo delle apparecchiature diagnostiche nei sette ospedali dell’Azienda Sanitaria Provinciale e all’ex Ospedale Regina Margherita di Messina.

L’acquisto era stato annunciato già qualche mese fa, quando ancora l’epidemia si trovava nella sua fase più acuta. Adesso, le apparecchiature diagnostiche che consentono di avere i risultati dei tamponi per lo screening del Covid 19 in soli venti minuti – permettendo così di poter eventualmente ricoverare i pazienti in tempi rapidi – stanno approdando in città e nella provincia. All’Ospedale di Patti, per esempio, sono già in funzione da venerdì 10 luglio.

«Abbiamo acquistato otto macchine – ha spiegato il direttore generale Paolo La Paglia – una per ognuno dei sette ospedali e una per il laboratorio dell’ex Ospedale Margherita di Messina; non appena lo “specialist” della ditta fornitrice completerà il percorso di formazione agli operatori, le procedure saranno in funzione in tutte le aree grigie attrezzate nei pronto soccorso aziendali».

«Avere il risultato del test Covid 19 in soli venti minuti – proseguono dall’Azienda Sanitaria Provinciale – garantirà maggiore sicurezza agli operatori sanitari dipendenti dell’ASP di Messina, e permetterà di ridurre i disagi ai cittadini nei tempi di attesa per i ricoveri».

I sette ospedali dell’ASP di Messina, si ricorda, sono: l’Ospedale “San Vincenzo” di Taormina, Ospedale “Giuseppe Fogliani” di Milazzo, Ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto, l’Ospedale Civile di Lipari, Ospedale “Barone Ignazio Romeo” di Patti, Ospedale “San Salvatore” di Mistretta, Presidio Ospedaliero di Sant’Agata di Militello.

(1181)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *