Coronavirus. Idee creative per combattere lo stress da quarantena

Idee creative per combattere lo stress da quarantena ne abbiamo? Ci sono diverse cose che in questo momento si sono fermate, attività, aziende, appuntamenti quotidiani. In un colpo solo, le nostre abitudini sono state cristallizzate. Una cosa però che non ha smesso di esistere è la creatività. Fonte di ispirazione e arma utile per affrontare l’attuale periodo di crisi.

In rete sono nate tantissime idee creative per affrontare la reclusione. Idee creative contro il coronavirus, ci verrebbe da pensare. Idee creative per “sostenere” la comunità di reclusi, nei modi più svariati. Documentari, compilation, poesie condivise e libri da colorare.

Passa il tempo, passa la bufera

“Passa il tempo, passa la bufera” è il progetto di Kilowatt, organizzazione no profit di Bologna. Presentato come un esperimento semi serio di etnografia digitale collettiva, si tratta – in sostanza – di un diario collettivo, un rituale di auto-osservazione ai tempi del COVID-19.

Ogni settimana verrà inviato un bollettino grafico con i risultati e un regalo a chi parteciperà. Insieme a questo, la no profit organizza online webinar sugli impatti sociali e i ruoli delle imprese durante il coronavirus.

Uno sguardo di genere

Anche il progetto dell’Associazione Orlando, “Covid19 – Uno Sguardo di genere” osserva l’impatto del virus sulle donne e sugli uomini somministrando agli utenti, che abbiamo voglia di partecipare, un questionario per indagare i dati inerenti alle condizioni abitative, familiari, lavorative e al lavoro di cura, fondamentali per misurare e valutare quanto costa, economicamente e socialmente, questa emergenza e verificare quanto ricada, in termini di impatti, sulle donne e sugli uomini (e tutti gli altri generi) e le conseguenze sul medio-lungo periodo.

Obiettivo del progetto è raccogliere i dati da presentare alle istituzioni per sviluppare politiche e azioni efficaci rispetto alle discriminazioni di genere, con uno sguardo attento alle implicazioni dell’attuale emergenza.

idee creative coranavirus

Quarantena – Documentario collettivo

La creatività e il sostegno possono essere espressi sotto forme diverse. Una di queste rimane il linguaggio cinematografico.

Questa l’idea creativa, per sconfiggere il coronavirus, del progetto collettivo “Quarantena”, che intende descrivere, con la partecipazione attiva del maggior numero di persone, la situazione di distanziamento fisico/sociale che gli italiani stanno vivendo durante la diffusione del coronavirus.

Per partecipare al documentario basta mandare un video che racconti la vostra quotidianità all’indirizzo: quarantena.doc@gmail.com

La idee creative contro il coronavirus

Altro giro, altra corsa nel mondo dei creativi. Altra iniziativa, che stavolta soddisfa gli amanti della musica, è “We Stay Home”, dj set casalinghi di volontari in free download.
Anche la scrittura non può mancare, con una “Una storia sospesa”, iniziativa del Collettivo HMCF.  Si può partecipare al romanzo collettivo lasciando il proprio contributo.
Per finire, dedicato a grandi e piccoli, The Colouring Book, album virtuale che raccoglie più di 130 disegni da sfogliare, scaricare sui device o stampare per colorare. Tra gli artisti che hanno aderito: Maurizio Cattelan, i Vedovamazzei, Nico Vascellari, Paola Pivi, Emilio Isgrò, Nathalie Du Pasquier e Arnaldo Pomodoro.

(331)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *