Coronavirus: annullati 6 spettacoli al Teatro Vittorio Emanuele di Messina

Anche il Teatro Vittorio Emanuele di Messina chiude il sipario per un mese. I sei spettacoli in programma fino al 5 aprile, infatti, sono stati annullati in esecuzione delle misure di prevenzione del coronavirus. Nel dettaglio, è stata annullata la messa in scena dei sottoelencati spettacoli:

a) “Le Signorine” in programma dal 28 febbraio all’1 marzo

b) “Machine de Cirque show” in programma dal 13 al 15 marzo

c) “Antigone” in programma dal 20 al 22 marzo

d) “Il Berretto a sonagli” in programma dal 27 al 29 marzo

e) “Orchestra Siciliana di clarinetti” in programma l’1 aprile

f) “I Fratelli Karamazov” in programma dal 3 al 5 aprile

L’Ente avvisa tutti gli abbonati che è già in corso la riprogrammazione in altra data. Qualora ciò non fosse possibile per motivi non dipendenti dalla volontà dell’Ente, si procederà al rimborso della relativa quota di incidenza degli spettacoli sul costo dell’abbonamento.

I possessori dei biglietti acquistati per i singoli spettacoli che non intendano attendere la riprogrammazione potranno chiederne il rimborso.

A tal fine tutti gli acquirenti “on line” dovranno presentare istanza alla società VIVATICKET S.p.A, la quale provvederà al rimborso, con le medesime modalità utilizzate per l’acquisto secondo il modulo che sarà a breve scaricabile dal sito della società entro e non oltre le scadenze di seguito indicate:

–          13 marzo per lo spettacolo “Le Signorine

–          14 aprile per gli spettacoli “Machine de Cirque show”, “Antigone” e “Il Berretto a sonagli”

–          13 maggio per gli spettacoli “Orchestra Siciliana di clarinetti” e “I Fratelli Karamazov”

I possessori dei biglietti acquistati presso l’Ente potranno richiedere il rimborso direttamente al botteghino dal 16 marzo al 13 maggio. Il rimborso del costo dei biglietti comprenderà anche la quota versata per i diritti di prevendita con esclusione, per i soli biglietti acquistati on line, della commissione dovuta al gestore del servizio.

(383)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *