Concorso Vigili del Fuoco 2022: requisiti e come fare domanda

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso, con scadenza a ottobre 2022, per entrare a far parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco; nello specifico si cercano 97 Ispettori antincendi. Le figure professionali, tra le altre mansioni, si occuperanno di: collaborare direttamente all’organizzazione dei servizi di soccorso, partecipare alle attività di soccorso tecnico urgente, realizzare progetti di fattibilità. Vediamo i requisiti richiesti, le prove selettive e come inoltrare la domanda online.

Concorso Vigili del Fuoco 2022: requisiti

Per partecipare al concorso dei Vigili del Fuoco 2022 i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore ai 30 anni;
  • laurea in ingegneria o architettura;
  • abilitazione professionale attinente ai titoli di studio

Le prove

La selezione pubblica prevede:

  • pre-selezione: prova a risposta multipla;
  • prima prova scritta: stesura, senza l’ausilio di strumenti informatici, di un elaborato, ovvero nella risposta sintetica a quesiti, e verterà su geometria delle masse e/o scienza delle costruzioni;
  • seconda prova scritta: stesura, senza l’ausilio di strumenti informatici, di un elaborato, ovvero nella risposta sintetica a quesiti e verterà, a scelta del candidato, su una delle seguenti materie: elettrotecnica e impianti, meccanica e macchine, idraulica;
  • prova orale: verterà, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, sulle seguenti materie: fisica; chimica; topografia; elementi di normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro; elementi di normativa tecnica e procedurale di prevenzione incendi; elementi di diritto amministrativo e di diritto costituzionale; ordinamento del Ministero dell’Interno, con particolare riferimento al Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, e ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Nell’ambito della prova orale è accertata la conoscenza della lingua straniera, scelta dal candidato all’atto della presentazione della domanda tra inglese, francese, spagnolo e tedesco e la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Come inoltrare la domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata per via telematica esclusivamente attraverso l’applicazione disponibile a questo link. Per accedere all’applicazione i candidati devono essere in possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inoltrata entro e non oltre le 24:00 del 31 ottobre 2022. A questo link il bando completo.

(590)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.