Concorso Polizia di Stato per 1.000 allievi vice ispettori: come partecipare al bando

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione di 1.000 allievi vice ispettori della Polizia di Stato. Per partecipare sarà necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: essere cittadini italiani, non aver compiuto il 28° anno di età (il limite è elevato, fino a un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai concorrenti).

Si prescinde dal limite d’età per il personale appartenente alla Polizia di Stato con almeno tre anni di anzianità di effettivo servizio. Per gli appartenenti ai ruoli dell’Amministrazione civile dell’interno il limite d’eta’, per la partecipazione al concorso, è di 33 anni. Ma insieme ai requisiti anagrafici è necessario essere in possesso di:

  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia. Il personale della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia deve essere in possesso della sola idoneità attitudinale prevista per la qualifica di vice ispettore;
  • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario.

Concorso Polizia di Stato: le prove

Il concorso per entrare a far parte della Polizia di Stato prevede diverse prove:

  • prova preselettiva, un questionario, articolato in domande con risposta a scelta multipla,
    sulle seguenti materie: diritto penale, diritto processuale penale, diritto costituzionale, diritto amministrativo e diritto civile;
  • accertamento dell’efficienza fisica: corsa, salto in alto e piegamenti sulle braccia;
  • accertamenti psico-fisici: esame clinico, a una valutazione psichica e ad accertamenti strumentali e di laboratorio;
  • accertamento attitudinale;
  • prova scritta: stesura di un elaborato su elementi di diritto penale ovvero di diritto processuale penale, con eventuali riferimenti al diritto costituzionale e accertamento di lingua inglese;
  • prova orale.

Come presentare la domanda

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile a questo indirizzo (cliccando Concorso Pubblico). Il candidato potrà accedere tramite SPID (Sistema pubblico di Identità Digitale). Il candidato dovrà essere in possesso di un indirizzo i posta elettronica certificata (PEC). È possibile inoltrare la domanda di partecipazione al concorso entro e non oltre il 21 aprile 2022. 

Il bando completo qui.

(194)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.